Si masturba in treno davanti a una ragazza: 21enne fermato dalla Polfer

E' accaduto durante il fine settimana di Pasqua. Il bilancio delle operazioni Polfer

E' stato sorpreso a masturbarsi a bordo di un treno notturno in presenza di una ragazza. Si tratta di un italiano di 21 anni, multato per oltre 3mila euro da una pattuglia Polfer del Settore Operativo Bologna Centrale. 

E' accaduto durante il  fine settimana di Pasqua che ha visto il personale della Polizia di Stato in servizio presso il Compartimento Polizia Ferroviaria per l’Emilia Romagna impegnato nei servizi di prevenzione e repressione dei reati sia a bordo dei treni che nelle stazioni. Sono stati impiegati, sia in uniforme che in abiti civili, 232 pattuglie di Polizia, 32 a bordo di 64 treni con particolare attenzione a quelli diretti verso le principali mete di villeggiatura e quelli a lunga percorrenza notturni. 

Sono state identificate 2.178 persone, centinaia delle quali controllate con i metal detector unitamente ai bagagli al seguito, di cui 616 con precedenti di Polizia.

Sono stati effettuati 11 servizi antiborseggio in abiti civili e 84 servizi di pattuglia automontata lungo le diverse direttrici ferroviarie che si intersecano nel territorio regionale.

Tra droga e furti di rame, il bilancio 2018 della polizia Ferroviaria 

Weekend di Pasqua: operazioni Polfer 

Oltre al 21enne sorpreso a masturbasi in treno, tre minori non accompagnati sono stati rintracciati e restituiti alle famiglie o collocati in comunità; 16 le sanzioni amministrative elevate, 12 delle quali in materia di sicurezza
ferroviaria; 11 persone sono state deferite in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria, di cui 3 italiani e 8 stranieri responsabili di varie tipologie di reati, tra cui furto, false attestazioni sull’identità personale, violenza e violazione delle norme sul soggiorno. 
Tra i denunciati in stato di libertà, risultano anche alcuni cittadini romeni, dediti all’attività di portabagagli abusivi e questuanti i quali risultano attualmente gravati da fogli di via obbligatori.
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Bologna usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • People Mover, avvio il 7 marzo per la navetta veloce tra aeroporto e stazione

  • SPECIALE | Elezioni regionali Emilia Romagna 2020: dalle interviste ai candidati a tutte le info utili al voto

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • "Evasione fiscale da 140 milioni di euro": Maxi sequestro della Finanza, anche auto storiche di lusso

  • Regionali Emilia Romagna 2020, tutti i programmi elettorali

Torna su
BolognaToday è in caricamento