Polizia municipale, al via un bando per diventare assistenti civici

Il Comune intende così valorizzare la partecipazione di volontari alla vita della città. Saranno impiegati oltre che presso le aree scolastiche e i parchi, anche in zone di interesse monumentale. Termine per la presentazione delle domande il 30 novembre

Nell’arco di un anno, 115 volontari hanno garantito, in veste di Assistenti Civici, le seguenti attività: presenza per 5520 ore nei parchi cittadini, presso  i cantieri cittadini per 2524 ore, per 1930 ore in prossimità delle scuole, e per 1193 ore annue in occasione di manifestazioni in città.

Vista "l’esperienza molto positiva",  il Comune di Bologna e la Polizia Municipale, intendono ulteriormente valorizzare la partecipazione "attiva e virtuosa alla vita della città di tali figure di volontari", presenti, oltre che presso le aree scolastiche, le aree verdi ed i parchi pubblici, anche in aree di interesse monumentale, con eventuali segnalazioni relative ad esigenze di manutenzione, o l’attivazione telefonica di servizi di emergenza in collaborazione con la Polizia Municipale.

E’ stato per questo pubblicato un apposito bando pubblico riservato alle associazioni che ne facciano richiesta con manifestazione d’interesse entro il  30  novembre 2015 e rispondano ad alcune caratteristiche organizzative, ed ai relativi criteri di valutazione, legati tra gli altri, al numero di persone  ed  alla  disponibilità annua, dichiarata dai propri iscritti, di almeno duecento ore annue.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo  scopo è di garantire "ulteriormente una forma di presenza attiva sul territorio, aggiuntiva e non sostitutiva delle attività della Polizia Municipale, per promuovere l’educazione alla convivenza, il rispetto della legalità attraverso la mediazione dei conflitti, il dialogo, l’integrazione". 
L'avviso è consultabile sul sito del comune. Eventuali chiarimenti o informazioni possono essere forniti scrivendo all’indirizzo e-mail : pmcomunicazione@comune.bologna.it , tel. 051-2195191.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino covid oggi: a Bologna (quasi) la metà dei nuovi contagi e decessi registrati in Regione

  • Covid-19, al via le convocazioni per i test a campione: "1.000 solo a Bologna città, si viene contattati per telefono"

  • Coronavirus Emilia-Romagna, bollettino 23 maggio: +43 positivi, 193 guariti e calo dei casi attivi

  • Frecce Tricolori a Bologna: il passaggio sulla città il 29 maggio

  • Nuova ordinanza Bonaccini: da lunedì aprono centri sociali, circoli, parchi tematici e riprendono gli stage

  • Bonus bici elettriche e monopattini: chi può chiedere i 500 euro

Torna su
BolognaToday è in caricamento