Polstrada, controlli al casello A13 Interporto: raffica di multe ai camionisti

Tre pattuglie in servizio presso la Sottosezione di Altedo – Malalbergo, tutte dotate delle apparecchiature speciali

Uomini sella Polizia stradale in azione presso il casello di Bologna Interporto dell’Autostrada A13 Bologna – Padova. Tre pattuglie in servizio presso la Sottosezione di Altedo – Malalbergo, tutte dotate delle apparecchiature speciali in dotazione, hanno sottoposto ad approfondite verifiche 35 autoarticolati, rilevando a carico di 27 mezzi pesanti una lunghissima serie di violazioni al codice della strada, per un totale di 160.

46 sono state le infrazioni relative ai tempi di guida eccessivamente lunghi degli autisti e per riposi giornalieri effettuati in misura inferiore di quella prevista dalla normativa.

Altre 38 violazioni hanno riguardato il superamento dei limiti di velocità; un autoarticolato, poi, è stato sorpreso con il limitatore di velocità del cronotachigrafo digitale messo fuori uso, per consentire al veicolo di oltrepassare i limiti di velocità imposti dal codice e di toccare punte ben oltre i 100 km/h; per il conducente è scattata una salatissima contravvenzione di € 849,00. 

Sono state ritirate due patenti di guida: una ad un autotrasportatore che aveva effettuato un sorpasso sull’A13 in un tratto ove vige il divieto di superamento per i mezzi superiori alle 12 tonnellate e la seconda ad un altro autotrasportatore che, nonostante avesse la carta di qualificazione del conducente scaduta da almeno due settimane, aveva continuato a guidare il proprio mezzo senza rinnovare tale documento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

10 conducenti di autoarticolati, con le gomme eccessivamente usurate o con gravi lesioni al battistrada, sono state sanzionate e obbligati ad uscire immediatamente dall’autostrada. Altri 2 mezzi sono stati trovati con le luci di ingombro non funzionanti o rotte. 
Ed infine altre 29 infrazioni riguardanti il mancato uso delle cinture di sicurezza, l’utilizzo del telefono cellulare durante la guida e la mancanza di documenti di circolazione. Ulteriori controlli sono previsti nelle prossime settimane per aumentare il livello di sicurezza sulla rete autostradale regionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino covid oggi: a Bologna (quasi) la metà dei nuovi contagi e decessi registrati in Regione

  • Covid-19, al via le convocazioni per i test a campione: "1.000 solo a Bologna città, si viene contattati per telefono"

  • Coronavirus, bollettino 29 maggio Bologna e provincia: la situazione comune per comune

  • Bonus bici elettriche e monopattini: chi può chiedere i 500 euro

  • Coronavirus, bollettino Emilia Romagna: +24 casi e ancora 8 decessi

  • Mercurio dà spettacolo: come e quando osservarlo a occhio nudo

Torna su
BolognaToday è in caricamento