Popolo della Famiglia Imola-Medicina contro il bacio gay: "Rimuoverlo dal film Rai"

Marco Dall’Olio, Popolo della famiglia, fa un appello al presidente Rai Marcello Foa per rimuovere le immagini di un bacio gay da un film

Bacio gay all'Atlantide

Marco Dall’Olio, del  Popolo della famiglia Imola e Medicina (il gruppo politico di Mario Adinolfi) fa un appello al presidente Rai Marcello Foa per rimuovere le immagini di un bacio gay da un film: “Chiediamo che sia rimosso dalla programmazione del prossimo 4 gennaio un film di prima serata su Raiuno con lungo e insistito bacio tra uomini. Questa è la Rai del cambiamento 2019?". 

"Il film si intitola Wine to Love, a dispetto del titolo è una produzione lucana, di Rai Cinema e Altre Storie. Il film ha avuto due giorni in pochissime sale il 18-19 dicembre, oplà, subito in prima serata su Raiuno. Unico altro film pronto di Altre Storie e Rai Cinema è Il Giorno più bello: indovinate un po’, storia di un “matrimonio” tra maschi”.

"Non siamo sessuofobici ma come Popolo della Famiglia crediamo che la bellezza del sesso viva di intimità, pudore, nascondimento persino. E soprattutto non vogliamo essere costretti dalla tv a imbatterci in temi delicati per i nostri bimbi, che necessitano i tempi e i modi che ogni famiglia ritiene di dover adottare, senza farseli dettare dalle marchette tra Rai Cinema e la nota lobby”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Bimbi morti precipitati da palazzo, il padre in questura: 'Una disgrazia'

  • Incidenti stradali

    Incidente mortale: schianto auto-furgone, se ne va a 23 anni

  • Cronaca

    Spaccio di droga in PIazza Verdi, in manette quattro pusher

  • Incidenti stradali

    Incidente in A14: furgone va a sbattere, morto il conducente

I più letti della settimana

  • Tragedia in via Quirino di Marzio: due bimbi precipitano da palazzina e muoiono

  • Incidente a San Lazzaro, perde il controllo dell'auto e si schianta contro il guard rail: vivo per miracolo

  • Morto a 26 anni sotto i portici di via Ugo Bassi, mistero sulle cause

  • Mamma dimentica figlio di due anni in auto e va a lavoro

  • Trasporti, sciopero 24 marzo: disagi per chi viaggia in bus

  • Incidente in A1: schianto in auto, un morto e un ferito grave

Torna su
BolognaToday è in caricamento