Furto con spaccata al concessionario, ladri sfondano vetrina con l'auto rubata

L'episodio nella notte, indaga la squadra mobile. Il mezzo non è immatricolato

Prima hanno cercato di forzare le macchinette delle bevande, poi hanno trovato le chiavi di un'auto e hanno sfondato la vetrina, fuggendo a bordo. Furto con spaccata nella notte in centro a Bologna, dove ignoti ladri hanno preso di mira la concessionaria Autopiù di piazza VII novembre.

La prima chiamata alla polizia, che si sta occupando del caso, è partita intorno alle 23:30, quando un residente ha informato il 113 di aver sentito dei pesanti rumori, come dei tonfi, provenire dalla strada che dava su porta Lame. Il tempo di arrivare e dei ladri non c'era più traccia. Dopo la ricognizione dentro il negozio, la constatazione che dagli uffici, sebbene un po' in disordine, non mancava nulla. Segni di scasso sono stati trovati attorno al vano delle monete di una macchinetta automatica di cibo e bevande, ma il grosso del furto è stata appunto una Citroen C3, del valore di 18 mila euro.

Il mezzo difficilmente sarà rivendibile nella sua interezza, dato che non era stato ancora immatricolato. Sul posto è arrivata anche la polizia scientifica che ha cercato tracce identificative dei malviventi. Al momento sono al vaglio della squadra mobile le immagini delle telecamere di videosorveglianza, ma non si sa ancora se ad agire siano stati una o più persone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sente rumori sospetti in casa e spara, ucciso un uomo

  • Scomparso nella notte, ritrovato morto in un campo

  • Lega: "A Bologna party universitario blasfemo, intervenga il Rettore"

  • Whoopi Goldberg a Bologna: da Hollywood alle osterie del centro

  • Morti in incidenti stradali: Bologna la più colpita, diventa obbligatorio l'alcol-lock

  • Incidente a Casalecchio: pedone investito all'incrocio

Torna su
BolognaToday è in caricamento