Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Poste Italiane: maxi hub logistico all'Interporto di Bologna\VIDEO

Spedito il primo pacco alla cerimonia di inaugurazione, presenti il presidente della Repubblica Sergio Mattarella e il ministro Luigi Di Maio

 

Bologna al centro della rete di Poste Italiane: è stato inaugurato oggi il nuovo centro logistico e-commerce e corriere espresso più grande d'Italia. Dotato di un sistema automatico dinuova generazione per lo smistamento capace di lavorare 250mila pacchi al giorno. 

Presenti alla cerimonia di inaugirazione il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, il vicepremier e ministro dello Sviluppo economico Luigi di Maio, il sottosegretario al ministero del Lavoro Claudio Durigon, il presidente della Regione Stefano Bonaccini e il sindaco di Bologna Virginio Merola.

"Questo hub è un esempio di modernizzazione, intensa e veloce, un passaggio indispensabile - ha detto il presidente Mattarella - per rendere sempre più efficace il rapporto con i cittadini del nostro Paese. Importante è che venga mantenuta inalterata la missione di Poste Italiane, e questo avviene".

"Il percorso di Poste - ha aggiunto - sottolinea che l'innovazione non è nemica del lavoro: lo dimostrano i 135mila dipendenti di Poste Italiane insieme al contributo  che Poste fornisce al Pil italiano, 12 miliardi".

Soddisfazione anche da parte del ministro Luigi Di Maio: "Oggi innoviamo ancora di più la nostra rete postale, la nostra grande sfida è governare i processi di innovazione. Su alcuni processi l'Italia deve recuperare terreno, ma è questa la nostra sfida.  Noi siamo già in marcia per innovare ambienti e rete, sono in previsione wi-fI gratuiti in tutti gli uffici postali".

Numeri

Nello specifico il nuovo centro lavorerà 250mila pacchi al giorno, di cui 160mila di piccole dimensioni e 90mila di medie e grandi dimensioni, per una stima di 34mila colli all'ora (pari a 20 tir gestiti) e 31mila persone coinvolte in generale tra portalettere e corrieri.

Tenuto conto che nel periodo dal 2013 al 2018 il volume dei pacchi e-commerce è aumentato in Italia del 56%, a fronte di un calo della corrispondenza del 29%, il centro logistico di Bentivoglio rappresenta ora per Poste un'infrastruttura più che strategica. L'azienda, del resto, nel 2018 ha consegnato a domicilio 127 milioni di pacchi (+12,4% sul 2017) con una media di 500.000 consegne giornaliere e una quota di mercato del 33% (un pacco su tre in Italia e' consegnato da Poste).

"Il ritardo degli italiani nei consumi online - afferma l'ad di Poste Italiane, Matteo Del Fante - non è necessariamente un fatto negativo, anzi sarà un'opportunità. L'italia è indietro solo per quanto riguarda i consumi ma non sul fronte operativo: gli italiani si sono avvicinati più tardi rispetto agli europei e quindi abbiamo una media pacchi consegnati pro capite che è circa un terzo di quella europea. Per noi si tratta quindi di una opportunità, perché nel tempo questo gap si ridurrà e l'incremento in Italia del segmento sarà più alto degli altri Paesi.

"Abbiamo a disposizione i postini e il 95% dei pacchi è 'portalettabile', per cui abbiamo un ruolo naturale che vogliamo cogliere in pieno".

L'impianto

La struttura misura 75mila metri quadrati, pari a 10 campi da calcio e sono 600 i lavorati impegnati nell'hub, che è stato realizzato con un investimento di 50 milioni di euro in 17 mesi.

Per l'impianto di Bologna sono stati stesi 63 chilometri di cavi e 35mila metri quadrati di pavimentazione, usando 295 tonnellate di acciaio. Sulla copertura dell'impianto sono stati installati pannelli fotovoltaici che coprono una superficie di 5.500 metri quadrati e generano una quantità di elettricità superiore al fabbisogno diurno, riducendo di 225 tonnellate le emissioni annue di anidride carbonica. La struttura, inoltre, ha ottenuto il livello 'gold' per la certificazione leed.

Potrebbe Interessarti

  • Tempesta di vento nel Bolognese\VIDEO

  • Sgombero Xm24, barricate agli ingressi: la polizia usa la ruspa | VIDEO

  • Sgombero XM24, attivisti esultano: "Restiamo in Bolognina" | VIDEO

  • Sgombero Xm24, polizia, ruspa, fuochi e attivisti sul tetto: le immagini della giornata | VIDEO

Torna su
BolognaToday è in caricamento