Prati Caprara al via laboratorio urbanistica partecipata

Invimit avvierà da subito il piano di caratterizzazione delle aree

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BolognaToday

“Usciamo da una fase di attesa e quindi c’è ampio apprezzamento – sottolinea Elisabetta Spitz, Amministratore delegato di Invimit Sgr Spa – per le dichiarazioni del Sindaco di Bologna Virginio Merola che annuncia la partenza il 15 settembre di un laboratorio di urbanistica partecipata per le aree area dei Prati di Caprara”. “L’avvio del laboratorio di urbanistica partecipata, ha spiegato Spitz, è il primo e fondamentale passo per fornire un contenuto concreto al Poc dei due comprensori di Prati di Caprara. La decisione del Sindaco di Bologna consente ad Invimit di avviare da subito il piano di caratterizzazione delle aree per fornire al laboratorio partecipato indicazioni sullo stato dei terreni e delle bonifiche necessarie”.

Torna su
BolognaToday è in caricamento