Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Giornata legalità Ascom, prefetta: "Comune può fare regolamento sicurezza urbana"

La prefetta di Bologna Patrizia Impresa a margine di un incontro nella sede Confcommercio

 

La prefetta di Bologna, Patrizia Impresa, oggi ha incontrato i dirigenti Ascom in occasione della giornata della legalità celebrata da Confcommercio. E sul tema sicurezza ha sollecitato il Comune di Bologna ad adottare un regolamento che consenta di intervenire direttamente sulla disciplina della sicurezza urbana. 

"I decreti sicurezza, emanati dal 2017 in poi nelle varie forme, hanno previsto alcune norme relative alla sicurezza urbana – spiega la prefetta – , oggi la sicurezza urbana, per semplificare il ragionamento, per una parte è stata demandata al sindaco il quale ne ha assunto la responsabilità. Questo, però ovviamente significa anche che vanno assunti dei provvedimenti, quindi dei regolamenti dell'amministrazione – continua – diretti a stabilire le zone che sono più a rischio, in modo che sia più facile che se una persona ha avuto un provvedimento relativo a spaccio o risulti un delinquente abituale, non sia utile che stia lì. Parliamo di zone del centro, zone dove ci sono le scuole".

Una modalità diversa da misure già adottate in città, come nel caso della Montagnola: "Quelli sono provvedimenti urgenti adottati dal prefetto –riepiloga Impresa – che stabiliscono le zone dove si può provvedere con provvedimenti di allontanamento". Ma su questo terreno può intervenire anche il Comune con un regolamento.

Potrebbe Interessarti

Torna su
BolognaToday è in caricamento