Sicurezza dei negozi, pressing dei commercianti sul prefetto per attivare sorveglianza di vicinato

Ascom sta preparando un piano da proporre al Prefetto Piantedosi che preveda un filo diretto con le forze dell'ordine attraverso una rete di segnalazioni via gruppi Whatsapp

Per ora non dà ulteriori dettagli, ma il direttore di Ascom Bologna, Giancarlo Tonelli, annuncia che nei prossimi giorni l'associazione "chiederà un appuntamento per presentare alla Prefettura un progetto sui controlli di vicinato preparato da Pierluigi Sforza", presidente bolognese di Federpreziosi.

L'annuncio arriva nel corso di un incontro pubblico a Bologna, il cui ospite d'onore è proprio il prefetto Matteo Piantedosi. Sulla questione dei controlli di vicinato, Tonelli chiama in causa proprio il prefetto, affermando che in strada "mi piacerebbe vedere più divise, sia della Polizia municipale, sia dei Carabinieri, sia della Polizia, se non altro per far diminuire l'insicurezza percepita".

Argomento che non sembra convincere fino in fondo il prefetto, che rinvia ad un futuro incontro ad hoc il dibattito sulla Polizia di prossimità, mentre si sofferma, sia pure brevemente, sulla questione dei gruppi Whatsapp per raccogliere le segnalazioni dei cittadini in materia di sicurezza. Sul punto, Piantedosi afferma che "sta partendo la sperimentazione nel quartiere Navile ed è una cosa che ci fa piacere, al contrario di quello che si potrebbe pensare".

Screenshot (159)-2

Tuttavia, puntualizza il prefetto, "non deve assolutamente passare l'idea che questi gruppi nascono perché nessuno risponde ai cittadini quando chiamano il 112, il 113 o il 117, perché non è assolutamente vero". In ogni caso, Piantedosi si dice anche disponibile a "svolgere un'indagine, con domande mirate, sulla sicurezza percepita in città e nei paesi della provincia, per avere un quadro più preciso sul tema". (Dire)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ultraleggero precipitato ad Argelato: morto in ospedale il giovane pilota

  • Precipita con l'aereo, morto a 23 anni: chi era la vittima

  • Lizzano, trovato in un bosco lungo fiume: morto snowboardista 59enne

  • Musica a tutto volume nel condominio, i carabinieri gli staccano la luce

  • Perdita d'acqua in via Indipendenza, negozi allagati e disagi al traffico | VIDEO - FOTO

  • Al Maggiore primo intervento al mondo di asportazione di colon e fegato eseguito con robot

Torna su
BolognaToday è in caricamento