Il Prefetto Impresa in visita al reparto di Terapia Intensiva Neonatale

Su invito dell’Associazione “Cucciolo” che raggruppa i genitori di bimbi prematuri

Il Prefetto di Bologna Patrizia Impresa ha visitato oggi al reparto di Terapia Intensiva Neonatale/Neonatologia dell’Ospedale Sant’Orsola.

Il Prefetto, i, su invito dell’Associazione “Cucciolo” che raggruppa i genitori di bimbi prematuri, è stato accompagnato dal Direttore Generale dell’Azienda ospedaliero-universitaria Sant’Orsola-Malpighi Antonella Messori, dalla Responsabile della struttura di Neonatologia Rosina Alessandroni, dalla Vicepresidente dell’Associazione “Cucciolo”, Maddalena Casadio. e dalla Dott.ssa Silvia Savini, psicologa e psicoterapeuta, unitamente a diversi medici specialisti della struttura.

Durante la visita il Prefetto, nell’esprimere vivo apprezzamento per una realtà di assoluta eccellenza quale è il Reparto di Terapia Intensiva Neonatale/Neonatologia dell’Ospedale Sant’Orsola-Malpighi, ha inteso altresì sottolineare l'importanza “terapeutica” dell'assistenza medico-infermieristica-psicologica offerta dall’Associazione “Cucciolo”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lega: "A Bologna party universitario blasfemo, intervenga il Rettore"

  • Scossa di terremoto nella notte, avvertita anche nell'Appennino bolognese

  • Ubriaca sul davanzale, cade giù dal terzo piano

  • Scambia la moglie per un ladro e chiama i Carabinieri

  • E' Natale, a spasso per Bologna: le vetrine più originali

  • Terremoto Toscana: riaperto traffico treni AV e regionali, ci sono ritardi

Torna su
BolognaToday è in caricamento