Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

VIDEO| Il Presidente Mattarella in città: l'arrivo all'Interporto

All'inaugurazione del nuovo hub logistico di Sda Express Courier, società del Gruppo Poste Italiane

 

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella all'interporto di Bologna per inaugurare il nuovo hub logistico di Poste Italiane.
Alla cerimonia, aperta dall'inno nazionale, oltre ai vertici di Poste Italiane, il vicepremier e ministro dello Sviluppo economico Luigi di Maio, il sottosegretario al ministero del Lavoro Claudio Durigon, il presidente della Regione Stefano Bonaccini e il sindaco di Bologna Virginio Merola.

Questo nuovo hub è il più grande hub e-commerce e corriere espresso d'Italia, con un sistema automatico di nuova generazione capace di lavorare ogni giorno 250mila pacchi, anche di dimensioni extra-large. La struttura misura 75mila metri quadrati, pari a 10 campi da calcio e sono 600 i lavorati impegnati nell'hub, che è stato realizzato con un investimento di 50 milioni di euro in 17 mesi.

Dopo l'appuntamento all'Interporto, il presidente alle ore 12 presenzierà al convegno “Economia e Società nel pensiero di Emilio Rubbi”, organizzato dalla Fondazione Carisbo, che si terrà presso Intesa San Paolo, Sala dei Cento, in Via Farini 22.

Modifiche alla circolazione in centro

Il saluto del Sindaco Virginio Merola

"È un grande onore per la nostra comunità accogliere oggi il Presidente della Repubblica. Saluto tutte le autorità presenti, il Presidente di Poste Italiane, Maria Bianca Farina, l’Amministratore delegato, Matteo Del Fante e il management di Interporto.Questo territorio testimonia una vita sociale ed economica dinamica e coesa. Non è un caso perciò che negli ultimi 10 anni molte sono state le aziende che hanno deciso di insediarsi nell’area metropolitana bolognese e tante altre si sono ulteriormente sviluppate. Questi risultati sono frutto di una visione condivisa e di una politica di pianificazione territoriale sostenibile per le imprese e per i cittadini. L’Interporto di Bologna è la sintesi di queste politiche di sostenibilità ambientale ed economica. Dieci anni fa puntammo su questo luogo per un HUB logistico di livello nazionale ed oggi possiamo vederne i risultati. Il centro di SDA-Poste Italiane che stamattina inauguriamo è solo l’ultimo dei grandi interventi realizzati che hanno visto aziende investire in questo luogo, garantendo innovazione tecnologica e nuova occupazione. Di recente l’Interporto di Bologna ha reso operativo anche il primo treno merci ad alta velocità che collega quotidianamente Bologna e Caserta, garantendo la consegna ancor più rapida ed efficiente delle merci. E proprio in questi mesi, primi in Italia tra le Città metropolitane, abbiamo adottato il Piano della Mobilità Sostenibile, considerando la logistica come un asse portante dell’attrattività economica, decisiva nello sviluppo di tecnologie ambientalmente e socialmente compatibili. Signor Presidente della Repubblica, i cambiamenti climatici sono sotto gli occhi di tutti, anche i nostri territori ne hanno conosciuto recentemente i devastanti effetti. Anche per questo siamo convinti che ognuno debba fare la propria parte per coniugare sviluppo economico, sociale e ambientale nell’interesse dell’Italia. Oggi la nostra parte la facciamo con l’Interporto di Bologna, piattaforma logistica per l’intermodalità più grande d’Europa. Benvenuto Presidente!"

Potrebbe Interessarti

Torna su
BolognaToday è in caricamento