Risulta intestataria di 118 veicoli circolanti, 43enne stanata dalla polizia municipale

Ad accorgersi della singolare posizione della donna è stata la polizia municipale

Sono bastati pochi secondi a Giano2, sistema informatico della Polizia municipale per i controlli su strada, per scoprire una Daewoo senza revisione e assicurazione parcheggiata in strada a Verona e, da lì, risalire alla proprietaria, una presunta prestanome, titolare di ben 118 veicoli operativi e circolanti in Italia. La donna, una 43enne originaria dall’est Europa, formalmente residente a Bologna, risulta irreperibile.

Come riferisce VeronaSera, secondo la Polizia municipale si tratta di un modo illegale per garantire ai conducenti dei mezzi di non essere identificati e quindi di non dover rispondere di alcun verbale e violazione al Codice della Strada, non essendo possibile per le Forze dell’ordine notificare gli atti.
Di solito, i veicoli che rispondono a un prestanome sono utilizzati per commettere reati o violazioni, oppure per non pagare, come in questo caso, l’assicurazione o le tasse automobilistiche.

La Daewoo  è stata sequestrata dagli agenti. A carico della titolare una sanzione di 841 euro per i mancati adempimenti e ulteriori sanzioni per intestazione fittizia di veicoli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dai colli al centro città, i sette parchi più belli di Bologna

  • Covid, nuovo focolaio corriere Tnt: chiuso il magazzino, test per tutti i lavoratori della logistica

  • Coronavirus, aumentano i contagi in regione: + 71. Donini alle aziende: "Fate screening"

  • Coronavirus Emilia-Romagna: altri 47 casi, metà a Bologna e 11 sintomatici

  • Incendio in via Sant'Isaia, morta una giovane donna

  • Dimesso dall'ospedale, torna e aggredisce operatore con calci e pugni

Torna su
BolognaToday è in caricamento