La storica bottega Priori chiude: "Qui dal '29, non abbiamo retto al caro-affitti e alla crisi"

Priori di via Castiglione: un punto riferimento che ora viene a mancare. La titolare 80enne: "Una storia lunga 50 anni, un grazie a chi ci ha sostenuti"

La lista delle botteghe storiche che abbassano la serranda definitivamente si allunga. Abituati a curiosare fra gli elettrodomestici raccolti sempre con ordine in quella piccola vetrina al civico sette di via Castiglione, i passanti adesso si fermano per leggere quel grande foglio su cui stanno i ringraziamenti alla clientela di cinquanta lunghi anni. Quel supporto di clienti, amici e conoscenti non è bastato a contrastare il caro-affitto, la concorrenza delle vendite online e la crisi dei negozi di prossimità.

Isabella Pugliese, titolare del negozio Priori parla ormai da "pensionata" perchè dallo scorso 23 dicembre il suo negozio è chiuso. E anche se a 81 anni, dopo 50 anni di attività, un po' di riposo se lo merita, l'amarezza è dovuta alle motivazioni che hanno determinato questa chiusura: «L'affitto era troppo alto e non abbiamo ricevuto il sostegno delle istituzioni, costretti così a soccombere e dire addio a un'attività che ha aperto nel lontanissimo 1929. I muri sono del Comune e non abbiamo retto ai  costi così elevati...ringraziamo per l'affetto tutti i nostri clienti, sia quelli storici che quelli più recenti e chiudiamo questo capitolo sperando di lasciare un bel ricordo». 

L'ultima storia "triste" che abbiamo raccontato è stata quella di William Sabbi, che aveva aperto in Corte Galluzzi un negozio di giochi, ma che oggi è stato costretto a chiudere. 

ALTRA SERRANDA GIù: "Mi arrendo e chiudo il mio negozio di giocattoli"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese: cos'è, come si diffonde e come proteggersi

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • Elezioni Regionali Emilia-Romagna, i risultati: Bonaccini vince e va oltre il 50 per cento

  • Regionali Emilia Romagna 2020, tutti i programmi elettorali

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • SPECIALE | Elezioni regionali Emilia Romagna 2020: dalle interviste ai candidati a tutte le info utili al voto

Torna su
BolognaToday è in caricamento