Imola, sesso a pagamento nei bagni pubblici sotto la galleria in Via Appia

E' il pidiellino Carapia a deniunciare il "giro" di prostituzione a pochi passi dal Comune di Imola: "Un esempio di ipocrisia e disinteresse dell'Amministrazione"

Prostituzione nelle toilette pubbliche a pochi passi dal Comune di Imola: "Donne giovani o attempate o addirittura  ragazzini che ricevono clienti, di poche pretese, nelle toilette accessibili a tutti a pochi passi dal Comune . E' l'ennesimo allarme sulla sicurezza e degrado che interessa il Centro Storico di Imola". A denunciare la problematica Simone Carapia, esponente Pdl di Imola.

I bagni pubblici sotto la galleria in Via Appia, a due passi dal municipio e dalla piazza Matteotti "Un esempio di ipocrisia e disinteresse dell'Amministrazione. Anche i meno attenti e informati sanno che in quei bagni a tutte le ore del giorno ci si può imbattere in prestazioni sessuali di ogni tipo, con  donne giovani o attempate che per pochi euro  si vendono o offrono prestazioni sessuali occasionali. Per questo ho presentato un documento ispettivo per chiedere  che l’Amministrazione attivi immediatamente il Comando di Polizia Municipale per predisporre un piano di controllo della zona sopracitata, in modo da ristabilire  il giusto decoro e ordine pubblico"

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Decapitata banda di predoni: feroci rapine in villa e auto 'cannibalizzate'

    • Cronaca

      Attentato Manchester: new jersey anche per le feste di strada

    • Cronaca

      'Obama a Bologna tra fan adoranti': la 'cantonata' del Daily Mail

    • Cronaca

      Caccia a Igor, a Molinella incontro cittadini/forze dell'ordine

    I più letti della settimana

    • Incidente a Medicina: scontro tra auto, tre morti

    • EasyJoint, la “marijuana legale” arriva a Bologna: ecco dove comprarla

    • Rapine e pestaggi in San Donato, smantellata baby-gang: 'Sistema brutale'

    • 'Arancia meccanica' in via San Donato, rapinata e molestata in casa

    • Sul bus in via Murri senza biglietto, arrestata per resistenza

    • Stressato dal traffico scende armato: non lo sa, ma se la prende con dei poliziotti

    Torna su
    BolognaToday è in caricamento