Si denuda e palpeggia una 15enne, il padre: 'E' ancora libero'

L'aggressore ha un disagio psichico ed è seguito dai servizi sociali

Una 15enne è stata molestata da un giovane di 20 anni che, dopo essersi spogliato, le avrebbe mostrato i genitali  e palpeggiato il seno.

E' accaduto il 27 maggio pomeriggio in un comune del bolognese. La ragazza, che ha riferito di essere stata pedinata anche in precedenza dall'aggressore, è fuggita a casa, dove si è sfogata con i genitori. Ora il padre della giovane, che ha sporto denuncia ai Carabinieri chiede che l'aggressore "Venga fermato o quantomeno contenuto, per non nuocere. Non solo a mia figlia, ma anche a altri".

Il 20enne, con disagio psichico, è già seguito dai servizi sociali. Il genitore, assistito dall'avvocato Stella Pancari, segnala all'ANSA "un rallentamento degli accertamenti dei Carabinieri". L'Arma ha depositato l'informativa in Procura. L'inchiesta è stata affidata al pm Venturi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, sotto osservazione due persone in Emilia: le analisi al Sant'Orsola

  • Coronavirus: fermato treno a San Ruffillo. Era un falso allarme

  • Lizzano, trovato in un bosco lungo fiume: morto snowboardista 59enne

  • Diodato canta a sorpresa "Fai rumore" sotto i portici di via Oberdan

  • "Appropriazione indebita": sequestrati 100 immobili a Bologna

  • Incidente sulla A13: camion esce di strada e "disperde" centinaia di stecche di sigarette di contrabbando

Torna su
BolognaToday è in caricamento