Si denuda e palpeggia una 15enne, il padre: 'E' ancora libero'

L'aggressore ha un disagio psichico ed è seguito dai servizi sociali

Una 15enne è stata molestata da un giovane di 20 anni che, dopo essersi spogliato, le avrebbe mostrato i genitali  e palpeggiato il seno.

E' accaduto il 27 maggio pomeriggio in un comune del bolognese. La ragazza, che ha riferito di essere stata pedinata anche in precedenza dall'aggressore, è fuggita a casa, dove si è sfogata con i genitori. Ora il padre della giovane, che ha sporto denuncia ai Carabinieri chiede che l'aggressore "Venga fermato o quantomeno contenuto, per non nuocere. Non solo a mia figlia, ma anche a altri".

Il 20enne, con disagio psichico, è già seguito dai servizi sociali. Il genitore, assistito dall'avvocato Stella Pancari, segnala all'ANSA "un rallentamento degli accertamenti dei Carabinieri". L'Arma ha depositato l'informativa in Procura. L'inchiesta è stata affidata al pm Venturi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave lutto per Cesare Cremonini: morto il papà Giovanni

  • Lutto all'Alma Mater: morto a 94 anni Alfonso Traina, professore emerito, filologo e latinista

  • Funerale Giovanni Cremonini, in centinaia per l'ultimo saluto al babbo di Cesare

  • Piazzola sospesa per due giorni, gli ambulanti protestano

  • Esce di casa e non torna, trovato di notte nel fiume

  • Medicina: si ubriaca, picchia tutti e danneggia il bar

Torna su
BolognaToday è in caricamento