15enne partorisce nel parcheggio dell'ospedale

La bimba è stata rianimata a adesso sta bene grazie all'intervento dei volontari, che hanno gestito al meglio l'emergenza

Due baby-genitori in corsa verso l'ospedale con una bimba di sette mesi che ha deciso di venire al mondo all'improvviso: è una storia a lieto fine raccontata dal Resto del Carlino, anche attraverso le voci dei volontari che hanno aiutato la ragazza a partorire portando poi i primi e decisivi soccorsi alla piccola, che era in difficoltà e ha avuto bisogno di una rianimazione: Gabriele Folli, Luca Frau, Maurizio Grandi e Ivo Di Clemente, della pubblica assistenza Valle del Lavino. 

All'inizio sembrava tutto nella norma, ma durante il tragitto i segnali dell'imminente nascita: così, ecco che in ambulanza sono cominciate le operazioni che avrebbero portato alla nascita della prematura, avvenuta alla fine nel parcheggio di Ostetricia e Ginecologia dell’ospedale Maggiore intorno alle 15.30 di ieri pomeriggio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino covid oggi: a Bologna (quasi) la metà dei nuovi contagi e decessi registrati in Regione

  • Covid-19, al via le convocazioni per i test a campione: "1.000 solo a Bologna città, si viene contattati per telefono"

  • Coronavirus Emilia-Romagna, bollettino 23 maggio: +43 positivi, 193 guariti e calo dei casi attivi

  • Frecce Tricolori a Bologna: il passaggio sulla città il 29 maggio

  • Nuova ordinanza Bonaccini: da lunedì aprono centri sociali, circoli, parchi tematici e riprendono gli stage

  • Bonus bici elettriche e monopattini: chi può chiedere i 500 euro

Torna su
BolognaToday è in caricamento