Via Emilia Levante, benzinaio rapinato: ferito alla testa, finisce in ospedale

La vittima è un 78enne di Crevalcore: si stava avviando a piedi verso casa quando due individui lo hanno aggredito e derubato

Aggredito e derubato dell'incasso, è finito in ospedale. Vittima della rapina, commessa ieri sera da ignoti, è il titolare di un distributore di benzina in via Emilia Levante a Bologna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da quanto si apprende, il benzinaio, un 78enne di Crevalcore, si stava avviando a piedi verso casa quando due individui lo hanno avvicinato. Dopo averlo spintonato e fatto cadere, lo hanno derubato del portafogli, contenente l’incasso della giornata lavorativa, e sono fuggiti.
Il benzinaio è stato trasportato al Pronto Soccorso del Policlinico Sant’Orsola Malpighi in codice 1 per ferite alla testa e al volto riportate nella caduta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mappa interattiva coronavirus: casi, incidenza per provincia, dati terapia intensiva

  • A1 Bologna-Firenze: chiuso tratto "Panoramica" tra Aglio e Roncobilaccio

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 26 marzo: i dati comune per comune

  • Coronavirus in Emilia-Romagna, l'aggiornamento: rallentano i contagi. Bologna piange altri 4 morti

  • Coronavirus, bollettino: 10.054 casi positivi (+800) in Regione. Altri 17 morti in provincia di Bologna

  • Coronavirus, aggiornamento della Regione: + 980 positivi in Emilia-Romagna, 4 nuovi decessi a Bologna

Torna su
BolognaToday è in caricamento