Stazione, sorpreso a rubare al bar si avventa contro il cameriere e gli agenti: arrestato 19enne

Un arresto per rapina, 5 denunce per reati vari e il soccorso a tre ragazzine: intensa attività della Polfer durante il weekend

Intensa durante lo scorso fine settimana l'attività di vigilanza e controllo a bordo dei treni e nelle stazioni ferroviarie bolognesi. Una persona tratta in arresto,  5 denunce in stato di libertà per reati vari,  tra i quali minacce e violazione delle norme sul soggiorno, controllati 641 individui (376 connazionali e 265 stranieri). Questi i numeri riportati dalla Polizia ferroviaria.

In particolare, il Personale in servizio presso il Settore Operativo Polizia Ferroviaria di Bologna Centrale, ha tratto in arresto, un cittadino modenese - B.A. di 19 anni -, responsabile del reato di rapina impropria. Il giovane,  dopo aver occultato all’ interno del suo zaino un pacco di biscotti trafugato all’interno del bar sul primo binario, avrebbe reagito con violenza sia nei confronti di un dipendente -che accortosi dell’accaduto aveva tentato di bloccarlo- che nei confronti degli agenti intervenuti alle richieste d’aiuto del gestore del Bar.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Estremamente intensa anche l’attività in ausilio dei viaggiatori in stazione e a bordo dei treni", riferisce ancora la Polfer. In particolare, nelle prime ore della mattina di sabato, gli agenti hanno rintracciato 3 ragazzine  -di 16, 11 e 10 anni, componenti di un nucleo familiare di origine afgana - che giravano da sole in stazione, spaurite. I poliziotti hanno poi appurato che il nucleo familiare viaggiava a bordo del treno ICN774 quando una quarta sorella, di 6 anni, è stata colta da un malore. Giunti alla stazione di Bologna, la ragazzina è stata trasportata all’Ospedale Maggiore, insieme ai genitori. Al momento del concitato trasporto in ospedale della sorellina, le altre tre ragazzine erano invece rimaste in stazione in attesa di notizie, senza tuttavia riuscire più a mettersi in contatto con i familiari. Gli agenti hanno provveduto ad accompagnarle presso l’ospedale Maggiore dai loro genitori e dalla sorellina, che nel frattempo si era ripresa.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Bologna usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid -19: dove e come fare il test sierologico a Bologna

  • Riaprono i confini, controlli serrati in autostrada: maxi-sequestro di Vespe rubate in A1

  • Pianoro, tragico incidente lungo la Futa: morto un giovane motociclista

  • Tragedia a Loiano: travolto da un tronco, muore a 43 anni

  • Maxi rissa in Piazza Verdi, volano pugni e bottiglie: "Un inferno mai visto prima"

  • Debiti e tasse non pagate: sequestrato storico ristorante, coniugi agli arresti

Torna su
BolognaToday è in caricamento