Sorprende il ladro negli spogliatoi dell'ospedale: aggredita con lo spray al peperoncino

Vittima una infermiera di 47 anni che però ha prima bloccato e poi inseguito dopo l'aggressione il ladro fino all'uscita del nosocomio

Lo ha inseguito fino a che questo non ha lasciato perdere le sue intenzioni, ma prima lui le ha spruzzato lo spray al peperoncino negli occhi. Disavventura per una infermiera bolognese di 47 anni, che nel pomeriggio di ieri ha messo in fuga un ladro nel reparto geriatria dell'ospedale Sant'Orsola.

L'uomo è stato sorpreso intorno alle 16 dalla 47enne, dentro la stanza dei dipendenti, con in mano proprio il portafoglio della donna. La professionista ha immediatamente ingaggiato una colluttazione con il soggetto, spingendolo in malo modo fuori dal locale.

Durante i momenti concitati il malvivente ha però tirato fuori dalla tasca lo spray per difesa personale e lo ha indirizzato sugli occhi della malcapitata. Poi è fuggito, lasciando il portafogli. La donna non si è però persa d'animo, e dopo essersi sciacquata il viso, è corsa giù per le scale nel vano tentativo di riacchiappare il soggetto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' stata una collega della 47enne, dopo diversi minuti, ad avvertire la polizia, che dopo alcune ricerche in zona non ha potuto fare altro che raccogliere le testimonianze dell'accaduto. Durante il sopralluogo i poliziotti hanno rinvenuto il cacciavite utilizzato per scassinare l'ufficio dove è avvenuto il furto. Lo stesso ladro avrebbe cercato di entrare anche dentro un altro locale, prima dell'episodio in questione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mappa interattiva coronavirus: casi, incidenza per provincia, dati terapia intensiva

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 26 marzo: i dati comune per comune

  • Coronavirus in Emilia-Romagna, l'aggiornamento: rallentano i contagi. Bologna piange altri 4 morti

  • Coronavirus, bollettino: 10.054 casi positivi (+800) in Regione. Altri 17 morti in provincia di Bologna

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 29 marzo: i dati comune per comune

  • Coronavirus Emilia Romagna, bollettino 30 marzo: contagi +412, 95 morti

Torna su
BolognaToday è in caricamento