San Lazzaro: rapina a mano armata alle Poste

Un uomo è entrato con il volto coperto da una sciarpa nell'ufficio lungo via Idice

Ha fatto irruzione nell'ufficio postale di Idice, lungo la via Emilia a San Lazzaro, armato di pistola e con il volto coperto da una sciarpa. E' successo nella tarda mattina di oggi, poco prima delle 13. Da quanto si apprende il malvivente è entrato approfittando del cambio della guardia giurata, e una volta dentro, si è avvicinato al bancone intimando la cassiera di consegnargli tutto il denaro contante presente in cassa.

Un colpo che ha fruttato al rapinatore poche centinaia di euro. All'interno dell'ufficio postale in quel momento erano presenti alcuni clienti, che si sarebbero accorti di quanto stava accadendo solo quando l'uomo ha chiesto il denaro al bancone. Difficile al momento stabilire se la pistola fosse vera o meno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo è poi scappato a piedi lungo la via Idice, ma non si esclude che più avanti ci fosse un'auto ad attenderlo. Lanciato l'allarme sul posto sono immediatamente intervenuti i carabinieri di San Lazzaro: al vaglio dei militari tutte le videocamere di sorveglianza della zona. Indagini sono in corso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mappa interattiva coronavirus: casi, incidenza per provincia, dati terapia intensiva

  • A1 Bologna-Firenze: chiuso tratto "Panoramica" tra Aglio e Roncobilaccio

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 26 marzo: i dati comune per comune

  • Coronavirus in Emilia-Romagna, l'aggiornamento: rallentano i contagi. Bologna piange altri 4 morti

  • Coronavirus, bollettino: 10.054 casi positivi (+800) in Regione. Altri 17 morti in provincia di Bologna

  • Coronavirus, aggiornamento della Regione: + 980 positivi in Emilia-Romagna, 4 nuovi decessi a Bologna

Torna su
BolognaToday è in caricamento