Rapina con pistola alle poste di via San Mamolo

Il 'colpo' messo a segno all'ora di pranzo

Rapina a segno alle poste di via San Mamolo. Secondo quanto si apprende alcuni due uomini sono entrati dentro la filiale del civico 62, a ridosso dell'orario di chiusura degli sportelli. Sul posto la Polizia, che sta eseguendo i primi accertamenti. Non si conosce ancora l'entità del bottino. I malviventi sono entrati in azione quando ancora alcuni clienti erano dentro la filiale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Entrambi con il volto coperto da caschi da moto integrali, descritti come italiani sui 35-40 anni, hanno gridato ai presenti di non muoversi, mentre uno dei due brandiva una pistola, non si sa se giocattolo o meno. "Stavo per ritirare una raccomandata -racconta un uomo presente al momento della rapina a Bolognatoday- quando sono entrati e hanno gridato qualcosa come: 'Se state fermi e non fate i cretini non succede nulla". I rapinatori si sono fatti consegnare dalle casse il contante, poche centinaia di euro, poi, forse spaventati, si sono dati alla fuga in sella a una moto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino covid oggi: a Bologna (quasi) la metà dei nuovi contagi e decessi registrati in Regione

  • Covid-19, al via le convocazioni per i test a campione: "1.000 solo a Bologna città, si viene contattati per telefono"

  • Frecce Tricolori a Bologna: il passaggio sulla città il 29 maggio

  • Coronavirus, bollettino 29 maggio Bologna e provincia: la situazione comune per comune

  • Bonus bici elettriche e monopattini: chi può chiedere i 500 euro

  • Nuova ordinanza Bonaccini: da lunedì aprono centri sociali, circoli, parchi tematici e riprendono gli stage

Torna su
BolognaToday è in caricamento