Rapina Unicredit via Rizzoli: in carcere anche il secondo rapinatore, si è costituito

La Polizia lo cercava a Modena e nel casertano, ma si è consegnato questa notte alle 3.30

"Grazie alla prontezza di Squadra mobile e Upg siamo riusciti ad arrestare in flagranza un rapinatore e in meno di 24 ore l'altro, acquisendo elementi sufficienti per far emettere il fermo della Procura e farlo sentire braccato, così da scegliere di costituirsi". Con queste parole il capo della Squadra mobile di Bologna Luca Armeni commenta l'arresto del secondo rapinatore della filiale dell'Unicredit di via Rizzoli. 

Si tratta di G.P., 29enne del casertano come il suo complice, S.M. di tre anni più giovane, fermato subito dopo il colpo alle 13.30 circa di ieri e che come lui lavorava in un cantiere edile in centro a Bologna. A chiamare il 113 alle 13 circa una dipendente che si trovava al secondo piano della filiale e ha assistito alla rapina: come confermato anche dalle immagini della telecamera di sorveglianza, due persone con il cappuccio sono entrate e hanno estratto il coltello.

Lega il molosso a un palo e va a fare una rapina al centro commerciale 

Durante l'arresto del primo rapinatore, la Polizia aveva notato due persone che si erano avvicinate incuriosite, ovvero il suocero e il cognato di S.M., anche loro muratori impiegati nel cantiere del centro storico, risultati estranei ai fatti. Una volta avuta la lista dei dipendenti, all'appello mancava solo G.P., domiciliato a Modena, ma alle 19.30 di ieri le telecamere della stazione centrale lo avevano ripreso mentre saliva su un treno diretto a Caserta. La Polizia è andata ad aspettarlo sotto casa, ma il 29enne si è consegnato questa notte alle 3.30 in caserma della zona. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese: cos'è, come si diffonde e come proteggersi

  • Elezioni Regionali Emilia-Romagna, i risultati: Bonaccini vince e va oltre il 50 per cento

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • Regionali Emilia Romagna, le Sardine festeggiano e escono di scena: "Non siamo nati per stare sul palcoscenico. E' tempo di tornare alle nostre priorità"

  • Lunga giornata di voto in Regione. Boom alle urne, oltre il 70% a Bologna

Torna su
BolognaToday è in caricamento