Santa Viola: rapina in banca, dipendenti e clienti chiusi in bagno

Bottino circa 50mila euro. Non hanno mostrato armi

Ore di terrore a Santa Viola ieri mattina, quando poco prima delle 11 in tre hanno fatto irruzione nella filiale del Banco Desio, di via della Ferriera, dove sono rimasti per un'ora. Lo riferisce ll Resto del Carlino. 

I rapinatori hanno tolto il telefono cellulare ai clienti e li hanno chiusi in bagno insieme ai 6 dipendenti. Non hanno mostrato armi e hanno atteso che si aprissero le casse temporizzate per arraffare un bottino che ammonta a circa 50mila euro, per poi fuggire dall'ingresso posteriore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dipendenti e clienti sono riusciti a liberarsi infine a liberarsi e a chiamare il 113: sul posto sono arrivate le volanti, la Scientifica e la Squadra mobile. Da quanto si apprende, i rapinatori avrebbero manomesso le telecamere. 

Rapina in banca in pieno giorno: tira fuori il coltello e rinchiude i dipendenti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino covid oggi: a Bologna (quasi) la metà dei nuovi contagi e decessi registrati in Regione

  • Coronavirus Emilia-Romagna, bollettino 23 maggio: +43 positivi, 193 guariti e calo dei casi attivi

  • Covid-19, al via le convocazioni per i test a campione: "1.000 solo a Bologna città, si viene contattati per telefono"

  • Al fiume con gli amici, scompare tra i flutti: ragazzo trovato morto nel fiume Idice

  • Nuova ordinanza Bonaccini: da lunedì aprono centri sociali, circoli, parchi tematici e riprendono gli stage

  • Frecce Tricolori a Bologna: lo spettacolo il 29 maggio

Torna su
BolognaToday è in caricamento