Rapina in via Polese: 67enne minacciata e ferita con una siringa

Derubata da due balordi che l'hanno aggredita in strada, è stata trasportata all'ospedale Maggiore

VIA POLESE

Minacciata e ferita con una siringa per poi essere derubata. E’ la brutta avventura toccata in sorte ad una donna di 67 anni ieri pomeriggio in via Polese, in centro città.

Il fatto è stato denunciato alla polizia, che indaga nel tentativo di risalire agli autori della rapina. Si tratta di due uomini, secondo la vittima entrambi sarebbero italiani, uno dall’accento marcatamente campano.

Da quanto si apprende, la donna stava camminando in strada nel tardo pomeriggio, quando sarebbe stata avvicinata dai due balordi, che puntandole contro una siringa, le hanno intimato di consegnargli il portafoglio. La signora avrebbe tentato di reagire ed è così che si è ritrovata leggermente ferita. E’ stata trasportata all’ospedale Maggiore, per le cure del caso. Dei due rapinatori si sono perse le tracce: con il maltolto sono scappati via a piedi, facendo perdere le loro tracce.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • People Mover, avvio il 7 marzo per la navetta veloce tra aeroporto e stazione

  • SPECIALE | Elezioni regionali Emilia Romagna 2020: dalle interviste ai candidati a tutte le info utili al voto

  • "Evasione fiscale da 140 milioni di euro": Maxi sequestro della Finanza, anche auto storiche di lusso

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • Regionali Emilia Romagna 2020, tutti i programmi elettorali

Torna su
BolognaToday è in caricamento