Rave sulla Fondovalle: musica 'a palla' esaspera residenti, sgomberati 150 ragazzi

Blitz dei carabinieri su un terreno demaniale a ridosso del fiume dove si erano riuniti senza autorizzazione numerosi ragazzi arrivati da tutta la provincia

“Questa notte a Loiano non c’è stato alcun rave, le notizie che si rincorrono probabilmente fanno riferimento a una festa non autorizzata organizzata nei giorni scorsi a ridosso della Fondovalle Savena”. Così il vicesindaco di Loiano Alberto La Rocca riferisce in relazione alle voci che da stamattina circolano in paese:  “ Un rave c’è stato domenica sera . Erano circa 150 ragazzi e i carabinieri sono intervenuti su un terreno al confine tra Loiano e Pianoro alle sette del mattino, facendo sgomberare tutti” .

Lunedì mattina, infatti, diverse pattuglie della compagnia di San Lazzaro di Savena e della stazione di  Monzuno sono intervenute nei pressi di un terreno demaniale situato in prossimità del torrente Savena, lungo la Fondovalle,  dove era stata segnalata una sorta di festa  con un centinaio di giovani che ballavano. Manifestazione interrotta all’arrivo dei militari,  e indagini sono in corso da parte dell’esponente dell’Arma di Loiano.

Da quanto si apprende sarebbe stata la musica alta ad allarmare alcuni residenti lungo la Fondovalle , che esasperati dalle note sparate a tutto volume hanno chiesto l’intervento del 112. Si tratta per lo più di giovani arrivati dalla provincia di Bologna, riunitisi a ridosso del lungo torrente senza alcuna autorizzazione. 

Potrebbe interessarti

  • La mappa degli outlet a Bologna: dove fare ottimi affari

  • Accadde oggi: il 24 giugno crollò la Rupe di Sasso

  • SuperEnalotto, in Emilia sfiorato jackpot più alto del mondo

I più letti della settimana

  • Possibili temporali in arrivo, diramato bollettino di allerta dalla protezione civile

  • Aeroporto, volo Bologna-Kos, passeggeri: "A terra da 12 ore come ostaggi virtuali"

  • Maltempo, grandine in provincia: strade chiuse, auto distrutte e finestre in frantumi

  • Maltempo e grandine: "crivellate" le finestre di via Natali e via Weber

  • Accadde oggi: il 24 giugno crollò la Rupe di Sasso

  • A Bologna il migliore è il Forno Brisa: si aggiudica 3 "pani" Gambero Rosso

Torna su
BolognaToday è in caricamento