Referendum, al voto il 4 dicembre: tutte le informazioni utili

Si svolgeranno domenica 4 dicembre 2016 le operazioni di voto per il referendum costituzionale: gli italiani sono chiamati alle urne per approvare o bocciare con un sì o con un no la riforma. Cosa c'è da sapere

Si svolgeranno domenica 4 dicembre 2016 le operazioni di voto per il referendum costituzionale; gli italiani sono chiamati alle urne per approvare o bocciare con un sì o con un no la riforma costituzionale. 

Dai documenti necessari da mostrare alle urne, alle agevolazioni sui viaggi per chi va a votare, dalla regolamentazione della Ztl per la giornata di domenica prossima, alle modalità di voto per infermi o italiani all'estero, ecc. Di seguito il vademecum con tutte le informazioni utili

1) QUESITO REFERENDARIO: "Approvate il testo della legge costituzionale concernente «Disposizioni per il superamento del bicameralismo paritario, la riduzione del numero dei parlamentari, il contenimento dei costi di funzionamento delle istituzioni, la soppressione del CNEL e la revisione del titolo V della parte II della Costituzione» approvato dal Parlamento e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 88 del 15 aprile 2016?".
Alle urne gli italiani riceveranno una scheda elettorale su cui sarà riportato il quesito sottoposto a referendum e due caselle da barrare, una per il sì ed una per il no. Hanno diritto di voto tutti i cittadini italiani residenti a Bologna che abbiano compiuto 18 anni.

2) REFERENDUM CONFERMATIVO Si tratta di un referendum teso a confermare, o meno, la legge costituzionale approvata con maggioranza inferiore ai due terzi del Parlamento. Per il referendum confermativo non è richiesto il quorum di validità, ovvero il voto del 50% più uno degli aventi diritto come nel caso richiesto da un referendum abrogativo.Quindi a prescindere dal numero di partecipanti, vincerà l’opzione (Sì o No) che ha ottenuto la maggioranza dei voti.

(CONTINUA A LEGGERE CLICCANDO SU --->)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: fermato treno a San Ruffillo. Era un falso allarme

  • Coronavirus, sotto osservazione due persone in Emilia: le analisi al Sant'Orsola

  • Coronavirus: in Emilia Romagna chiuse scuole, asili e luoghi di cultura. Stop a eventi e manifestazioni

  • Coronavirus, due nuovi casi a Modena e uno a Piacenza. In Emilia-Romagna 26 in totale. Venturi: "Proporremo nostra metodica alle altre Regioni"

  • Coronavirus: 19 contagi in Regione, un caso anche a Modena. Migliaia di tamponi effettuati, attivo numero verde

  • Coronavirus, il sindacato scuola: "Sospendere attività fino all'8 marzo"

Torna su
BolognaToday è in caricamento