Palazzi della Regione E-R a lutto per la nuova tragedia di Londra

Le bandiere sono a mezz'asta in segno di lutto dopo che la notte scorsa un uomo è morto e altre otto sono state ferite, travolte da un furgone dopo le preghiere alla moschea

La notte scorsa a Londra un uomo ha ucciso una persona e ne ha ferite altre otto investendole con un furgone davanti alla moschea di Finsbury Park, dopo la preghiera serale. L'ennesima tragedia che porta la capitale britannica sulle pagine di cronaca nera: le bandiere della Regione Emilia-Romagna sono oggi a mezz'asta in segno di lutto

Come spiega la nota che arriva da via Aldo Moro: "Ogni violenza va condannata con fermezza e con forza purtroppo quanto accaduto nella capitale britannica non è che l'ennesimo tassello in un mosaico del terrore e della negazione dell'umanità a cui non dobbiamo assuefarci, ma reagire con forza esprimendo vicinanza ai parenti delle vittime, dolore per i tragici lutti e rinnovare l'impegno per una società più giusta dove non trovino spazio fanatismi e criminali".
    
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: fermato treno a San Ruffillo. Era un falso allarme

  • Coronavirus, sotto osservazione due persone in Emilia: le analisi al Sant'Orsola

  • Coronavirus: in Emilia Romagna chiuse scuole, asili e luoghi di cultura. Stop a eventi e manifestazioni

  • Coronavirus, due nuovi casi a Modena e uno a Piacenza. In Emilia-Romagna 26 in totale. Venturi: "Proporremo nostra metodica alle altre Regioni"

  • Coronavirus: riminese ricoverato, aveva volato dal Marconi. Positivo anche un altro passeggero dello stesso volo

  • Coronavirus, il sindacato scuola: "Sospendere attività fino all'8 marzo"

Torna su
BolognaToday è in caricamento