Report, domenica sera su Raitre “Bologna la città dei rancori”

Attesissima la puntata che Milena Gabanelli ha deciso di dedicare a Bologna proprio prima delle amministrative. Un ritratto amaro che racconta il declino di una città che non è più modello per nessuno

In coda alla puntata di Report andata in onda domenica scorsa, Milena Gabanelli ha dato appuntamento a domenica 17 aprile (21.30 circa) con un’inchiesta dal titolo poco rassicurante, “Bologna: la città modello che modello non è più”. La giornalista, bolognese di adozione, anticipa dei contenuti amari e in rete già molti cittadini hanno espresso la volontà di seguire con attenzione quel “ritratto” che probabilmente non li renderà molto orgogliosi degli ultimi anni di politica e di vita.
“Bologna è una città mitologica - commenta la Gabanelli – perché una volta era un modello e ora non lo è più. E una sfida raccontare una realtà che resta migliore delle altre in un Paese di cui nessuno è più felice

L’inchiesta, affidata al modenese Alberto Nerazzini (autore del reportage “La Mafia è Bianca”) punterà i riflettori su una città che rappresentava un modello per l’intero Paese, ma che oggi è addirittura “incapace di eleggere un sindaco all’altezza della situazione”.
“Ci sarebbero state tante altre cose da raccontare – dice il giornalista – è stato un pezzo difficile, a Bologna ci sono tante cappe difficili da penetrare”. Si parte dal “Cinzia Gate” e dalle dimissioni di Delbono per continuare sulla spinosa questione del Civis, del tribunale e di Palazzo Pizzardi, fino ad arrivare alle dichiarazioni del Commissario Annamaria Cancellieri, che racconta una città piena di veleni.
Hanno rifiutato l’intervista Delbono e Cofferati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tutto questo appena prima delle elezioni, con un PD probabilmente preoccupato e il segretario Raffaele Donini che afferma: “Commenterò solo dopo aver visto la trasmissione”. Ieri Ermanno Tarozzi (PD ), ex direttore generale Acer, ha pubblicato sul web un commento con il quale sollevava dubbi sull’opportunità che la Gabanelli facesse una trasmissione su Bologna a ridosso delle elezioni visto che “Sua nipote Beba è candidata nella lista di Sel e Frascaroli».

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, al via le convocazioni per i test a campione: "1.000 solo a Bologna città, si viene contattati per telefono"

  • Coronavirus, bollettino 29 maggio Bologna e provincia: la situazione comune per comune

  • Bonus bici elettriche e monopattini: chi può chiedere i 500 euro

  • Coronavirus, bollettino Emilia Romagna: +24 casi e ancora 8 decessi

  • Mercurio dà spettacolo: come e quando osservarlo a occhio nudo

  • Coronavirus, bollettino Emilia-Romagna: +38 casi, 24 trovati tramite screening

Torna su
BolognaToday è in caricamento