Residenza ai migranti: accordo fra 5 Comuni della Città Metropolitana

Il sindaco di Casalecchio: "Indicazioni fornite dalle ordinanze dei Tribunali di Bologna, di Ancona e di Firenze"

I sindaci di Casalecchio di Reno, Sasso Marconi, Valsamoggia, Zola Predosa e Monte San Pietro (Unione valli del Reno, del Lavino e del Samoggia) di comune accordo concederanno la residenza anagrafica ai richiedenti asilo, senza passare per i tribunali.

In tutto circa 250 persone per i comuni coinvolti, un orientamento "è legittimato dalle indicazioni fornite dalle ordinanze dei Tribunali di Bologna, di Ancona e di Firenze", ha scpiegatoil sindaco di Casalecchio di Reno, Massimo Bosso.

Sentenza richiedenti asilo Bologna, Salvini furioso: 'Faremo ricorso, giudici fanno politica'

"Questi problemi non li creano Salvini e la Lega come ha detto il responsabile cigl di Casalecchio, la Lega semmai è la soluzione. La sinistra ha il solo interesse ad accrescere il proprio bacino elettorale sperando che i richiedenti asilo siano disposti a fare quello che gli italiani non intendono fare: votarli.” Così in una nota il Consigliere di Casalecchio di Reno Umberto La Morgia .

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • Virus cinese: cos'è, come si diffonde e come proteggersi

  • SPECIALE | Elezioni regionali Emilia Romagna 2020: dalle interviste ai candidati a tutte le info utili al voto

  • People Mover, avvio il 7 marzo per la navetta veloce tra aeroporto e stazione

  • Regionali Emilia Romagna 2020, tutti i programmi elettorali

Torna su
BolognaToday è in caricamento