Rifiuti indifferenziati, in arrivo altri 870 cassonetti con la calotta 'elettronica'

Saranno diffusi in tutti i quartieri: sarà più difficile non differenziare i rifiuti e ogni conferimento verrà tracciato

Via libera a Palazzo D'Accursio alla convenzione con Hera per l'acquisto di 870 nuovi cassonetti con calotta elettronica per i rifiuti non differenziabili, da distribuire in varie zone di Bologna.

L'investimento ammonta a 1,7 milioni di euro, di cui la metà pagata dalla Regione, ed è finalizzato alla futura applicazione della tariffa puntuale in città. Si tratta, spiega il Comune, di un "modello rinnovato rispetto a quello in uso oggi" e funzionerà grazie a una tessera elettronica.

I nuovi cassonetti si aggiungeranno ai 1.851 già approvati che saranno installati nei quartieri San Donato-San Vitale, Savena (dove è partita la prima sperimentazione), Navile e Reno. In questo modo saranno coperti anche Porto-Saragozza, Borgo Panigale, e una parte di Santo Stefano. Per la restante parte del quartiere, i 212 cassonetti che servono saranno acquistati interamente dal Comune di Bologna.

Sperimentato al Savena, il cassonetto a calotta ha portato ad aumentare la raccolta differenziata dal 46% al 60%. Dallo scorso maggio, sempre nello stesso quartiere, si sta testando anche un cassonetto con calotta che si apre con il pulsante e non più con la leva, per limitare i disagi e gli abbandoni. Dai controlli e' emerso che "ci sono ulteriori margini di miglioramento".

Per incrementare la differenziata, nelle prossime settimane al Savena partirà una campagna di informazione di Comune e Hera, per spiegare ai cittadini come migliorare la raccolta. Dalle ultime verifiche fatte a luglio, infatti, è emerso che nel rifiuto indifferenziato è stato trovato il 40% di carta e cartone e il 20% di imballaggi di plastica, che andrebbero invece nei cassonetti dedicati. (Dire)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, previsioni per il fine settimana: tornano pioggia e neve

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • Vuole offrire da bere agli 'amici': invece di ringraziarlo lo aggrediscono e lo rapinano

  • People Mover, avvio il 7 marzo per la navetta veloce tra aeroporto e stazione

  • Rapina la banca, poi confessa davanti al Giudice: “Mio figlio malato, la paga da operaio non basta”

  • "Evasione fiscale da 140 milioni di euro": Maxi sequestro della Finanza, anche auto storiche di lusso

Torna su
BolognaToday è in caricamento