Immigrazione: 12 famiglie e cittadini bolognesi danno casa ai giovani rifugiati

E' tutto scritto nel progetto "Vesta": dopo un periodo di formazione i cittadini accolgono rifugiati e richiedenti asilo nelle proprie abitazioni

12 famiglie e cittadini singoli di Bologna e dei comuni dell'area metropolitana, dopo un periodo di formazione, ospiteranno ragazzi rifugiati neomaggiorenni che hanno dato la loro disponibilità a vivere l'esperienza dell'accoglienza in casa.

E' tutto scritto in "Vesta", il progetto bolognese portato avanti dal Comune in collaborazione con la cooperativa sociale Camelot che dà l'opportunita'' ai cittadini di accogliere rifugiati e richiedenti asilo nelle proprie case attraverso un percorso di accompagnamento. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono già iniziati i primi incontri preliminari tra ragazzi e famiglie, che si concluderanno a fine agosto, e da settembre dovrebbero partire le prime accoglienze. A 4 mesi dalla partenza, sono pervenute in tutto 53 candidature. A fine settembre, poi, inizierà un nuovo ciclo di formazione per le altre famiglie che si sono candidate. Intanto è' stata attivata una community online riservata ai partecipanti al progetto: l'obiettivo è' creare una rete per condividere l''esperienza e le attività e favorire l'integrazione dei ragazzi. È sempre possibile candidarsi sulla piattaforma del Progetto Vesta - Rifugiati in Famiglia www.progettovesta.com. (agenzia dire)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mappa interattiva coronavirus: casi, incidenza per provincia, dati terapia intensiva

  • A1 Bologna-Firenze: chiuso tratto "Panoramica" tra Aglio e Roncobilaccio

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 26 marzo: i dati comune per comune

  • Coronavirus in Emilia-Romagna, l'aggiornamento: rallentano i contagi. Bologna piange altri 4 morti

  • Coronavirus, bollettino: 10.054 casi positivi (+800) in Regione. Altri 17 morti in provincia di Bologna

  • Coronavirus, aggiornamento della Regione: + 980 positivi in Emilia-Romagna, 4 nuovi decessi a Bologna

Torna su
BolognaToday è in caricamento