Rischia di partorire in macchina a causa del traffico: scortata dai Carabinieri al Sant’Orsola

38enne bloccata in mezzo al traffico dell'ora di punta, stava per dare alla luce un bambino

Questa volta, una storia a lieto fine per una neonata di nome Vittoria. Ieri, mentre andava in ospedale a partorire, accompagnata dalla cognata, una 38enne di San Giovanni in Persiceto è rimasta bloccata tra viale Panzacchi e porta Castiglione, a causa del traffico dell’ora di punta.
A chiamare il 112 la cognata in preda al panico che ha riferito l’emergenza. I militari sono riusciti a raggiungere la Toyota Yaris, trovando la partoriente in lacrime, per il dolore e la paura di perdere il figlio. La gazzella dell'Arma ha così fatto da apripista, creando un varco tra le auto e in tre minuti hanno raggiunto l'ospedale Sant'Orsola. La neomamma, una 38enne di San Giovanni in Persiceto, ha dato alla luce una bambina di nome Vittoria.
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Botte, sputi e insulti sull'autobus: donna 37enne da' in escandescenza sul 27

    • Cronaca

      Rapina in Bolognina: 91enne gettata a terra e derubata in pieno giorno

    • Cronaca

      Sicurezza: l'imposta di soggiorno finanzia nuove illuminazioni e telecamere

    • Cronaca

      Ingresso con badge, parla la biblioteca: "Pronti a parlarne, ma serve rodaggio"

    I più letti della settimana

    • Viabilità, via preferenziali e moto 'libere', ma più telecamere e Scout

    • Ragazza scozzese multata sul bus, Tper replica: "Due versioni differenti"

    • Consegna posta a giorni alterni: 15 giorni per le raccomandate e bollette scadute

    • Pose sexy e allusioni sessuali con le opere della mostra: guai per dei selfie

    • Incidente a San Giovanni in Persiceto: perde il controllo del camion e si schianta, grave 59enne

    • Tornelli in Stazione Centrale: via libera dalle ferrovie

    Torna su
    BolognaToday è in caricamento