Rischia di partorire in macchina a causa del traffico: scortata dai Carabinieri al Sant’Orsola

38enne bloccata in mezzo al traffico dell'ora di punta, stava per dare alla luce un bambino

Questa volta, una storia a lieto fine per una neonata di nome Vittoria. Ieri, mentre andava in ospedale a partorire, accompagnata dalla cognata, una 38enne di San Giovanni in Persiceto è rimasta bloccata tra viale Panzacchi e porta Castiglione, a causa del traffico dell’ora di punta.
A chiamare il 112 la cognata in preda al panico che ha riferito l’emergenza. I militari sono riusciti a raggiungere la Toyota Yaris, trovando la partoriente in lacrime, per il dolore e la paura di perdere il figlio. La gazzella dell'Arma ha così fatto da apripista, creando un varco tra le auto e in tre minuti hanno raggiunto l'ospedale Sant'Orsola. La neomamma, una 38enne di San Giovanni in Persiceto, ha dato alla luce una bambina di nome Vittoria.
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Cinema: il Capitol chiude, serrande giù domenica 28 maggio

    • Cronaca

      A1, in auto pietre preziose, TV rubate e 600 pacchetti di sigarette: nei guai padre e figlio

    • Cronaca

      L'Autostazione 'cambia volto': al via il restyling da 8 milioni di euro

    • Cronaca

      L'amico gli somiglia, lo manda a fare il test della patente al posto suo: arrestato

    I più letti della settimana

    • EasyJoint, la “marijuana legale” arriva a Bologna: ecco dove comprarla

    • San Giorgio di Piano: auto non si ferma all'alt, poi la sparatoria

    • Incidente a Medicina: scontro tra auto, tre morti

    • Incidente sulla A14 fra San Lazzaro e Castel San Pietro: un morto

    • Stressato dal traffico scende armato: non lo sa, ma se la prende con dei poliziotti

    • Rapine e pestaggi in San Donato, smantellata baby-gang: 'Sistema brutale'

    Torna su
    BolognaToday è in caricamento