Rischia di partorire in macchina a causa del traffico: scortata dai Carabinieri al Sant’Orsola

38enne bloccata in mezzo al traffico dell'ora di punta, stava per dare alla luce un bambino

Questa volta, una storia a lieto fine per una neonata di nome Vittoria. Ieri, mentre andava in ospedale a partorire, accompagnata dalla cognata, una 38enne di San Giovanni in Persiceto è rimasta bloccata tra viale Panzacchi e porta Castiglione, a causa del traffico dell’ora di punta.
A chiamare il 112 la cognata in preda al panico che ha riferito l’emergenza. I militari sono riusciti a raggiungere la Toyota Yaris, trovando la partoriente in lacrime, per il dolore e la paura di perdere il figlio. La gazzella dell'Arma ha così fatto da apripista, creando un varco tra le auto e in tre minuti hanno raggiunto l'ospedale Sant'Orsola. La neomamma, una 38enne di San Giovanni in Persiceto, ha dato alla luce una bambina di nome Vittoria.
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Rubano un pattino per una 'gita' al chiaro di luna: ladro in trasferta da Bologna

  • Cronaca

    Trovato morto l'agente immobiliare scomparso da Sasso Marconi

  • Cronaca

    Riders per la "Carta dei Diritti": i ciclofattorini spingono le piattaforme a firmare

  • Attualità

    Il nuovo bike sharing "Mobike": come funziona, i mezzi, le tariffe

I più letti della settimana

  • Incidente sull'A14 a Casalecchio: un morto e un ferito grave, traffico bloccato

  • Sole e pericoli per la pelle: il medico detta 5 regole per l'abbronzatura intelligente

  • Turista colta da malore sulla torre degli Asinelli, sul posto vigili del fuoco e ambulanza

  • Elezioni amministrative 2018: i risultati del comune di Imola

  • Grandinata a San Lazzaro: via Emilia allagata, disagi al traffico e alberi caduti

  • Maltempo, grandinata a San Lazzaro: si stacca lamiera, Coop chiusa

Torna su
BolognaToday è in caricamento