Scatta rissa nel locale, partono le bottigliate in testa: due feriti

Una lite montata al bancone di un locale di via Emilia Ponente tra un gruppo e altri due, poi gli aggressori fuggono in auto

Una furiosa lite, degenerata in rissa e alla fine della quale sono volate pure un paio di bottigliate. Così sono stati feriti due cittadini moldavi di 35 e 27 anni questa notte. Scenario della baruffa un locale di via Emilia Ponente, il Caffè Atlantico.

Le volanti sono state chiamate intorno alle 2:30 con diverse segnalazioni che hanno indicato la zuffa in corso. Quando la Polizia è arrivata tutto era già finito, ma presenti erano ancora le due vittime, visibilmente ferite e sanguinanti alla testa. Il 118 ha curato i malcapitati, i quali hanno riportato sette e dieci giorni di prognosi per tagli al capo, tra cui un taglio che ha richiesto qualche punto di sutura.

Secondo la ricostruzione delle stesse vittime, grossomodo confermata anche dai gestori del locale, tutto sarebbe iniziato per una futile discussione, forse legata a questioni politiche, tra un gruppo di stranieri e i due giovani. Dalle parole si è ben presto passati alle vie di fatto: nel mentre, diversi avventori e anche i gestori del locale si sono messi in mezzo per separare i due gruppi.

Proprio mentre la comitiva -descritta come formata interamente da stranieri- prendeva l'uscita, un membro del gruppo degli aggressori ha impugnato una bottiglia e la ha spaccata in testa ai due. Saliti a bordo di una auto scura, i soggetti si sono poi dileguati. Non è escluso che i due gruppi si conoscessero, mentre fuori del locale le immagini delle telecamere potrebbero ricondurre alla targa del veicolo.

Potrebbe interessarti

  • La mappa degli outlet a Bologna: dove fare ottimi affari

  • Ogni quanto vanno lavate le lenzuola?

  • Accadde oggi: il 24 giugno crollò la Rupe di Sasso

I più letti della settimana

  • Possibili temporali in arrivo, diramato bollettino di allerta dalla protezione civile

  • E' morto Gianluca 'Gaz' Galliani: tastierista dei 'Gaznevada

  • Maltempo, grandine in provincia: strade chiuse, auto distrutte e finestre in frantumi

  • Incendio in via Casoni: fiamme nella ex fabbrica officine Casaralta

  • Incidente a Funo di Argelato: schianto moto-furgone, un morto

  • Maltempo e grandine: "crivellate" le finestre di via Natali e via Weber

Torna su
BolognaToday è in caricamento