Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Ecco il Corridoio del Bramante che collega Sala Borsa a Palazzo D'Accursio\VIDEO

Inaugruato dopo il restauro, conduce anche all'auditorium Biagi che sarà aperto anche "fuori orario"

 

Un passaggio per collegare i cortili interni di Palazzo d'Accursio a Sala Borsa: è il nuovo Corridoio del Bramante, inaugurato dopo i lavori di restauro e aperto per la prima volta al passaggio delle persone. L'accesso è solo una delle novità che andranno a comporre la nuova morfologia del palazzo comunale e della biblioteca: al termine del percorso, giungendo da Palazzo d'Accursio, si arriva infatti fino all'auditorium Biagi, che con schermo nuovo e finestre richiudibili assume così una veste piu' multimediale.

Non solo, poiché con questi lavori, facenti parte del più ampio "Laboratorio aperto" finanziato dalla Regione tramite fondi europei per circa di tre milioni di euro (a fronte di un ammontare complessivo di sette), la parte relativa all'auditorium sarà gestita dalla Fondazione per l'innovazione urbana, rendendo fruibile lo spazio anche fuori dagli orari "da ufficio". Proseguendo infatti fino alla fine dell'aula Biagi, si arriva a un altro accesso sul cortile del pozzo, permettendo così di "usare l'aula anche dopo la chiusura di Sala borsa" indipendentemente quindi dagli orari del personale.

Un secondo ingresso quindi anche per Sala borsa, che aggiunge così un altro tassello al completamento di quello che Lepore definisce "quadrilatero della cultura", che unisce le iniziative di Comune, Fondazione per l'innovazione urbana, Cineteca e Sala borsa.

(Dav-Dire)

Potrebbe Interessarti

Torna su
BolognaToday è in caricamento