Un bagno nel Reno quasi fatale: si tuffano e vengono travolti dalla corrente

Due giovani di 35 e 36 anni sono stati salvati ieri da una squadra di soccorso composta da Vigili del Fuoco e sommozzatori, 118, Polizia Locale e Carabinieri al Lido di Casalecchio

Rischiare la vita per un tuffo refrigerante: due ragazzi lituani di 35 e 36 anni sono stati salvati ieri da una squadra di soccorso composta da Vigili del Fuoco e sommozzatori, 118, Polizia Locale e Carabinieri al Lido di Casalecchio.

I due amici, accompaganti da un terzo conscente, non hanno rispettato il divieto di balneazione e si sono tuffati nel fiume Reno sottovalutando la forza della corrente della Chiusa. Trovandosi poi in difficoltà, hanno chiesto aiuto. E' stato l'altro amico, rimasto fuori dall'acqua, a chiamare i soccorsi, intervenuti tempestivamente. Trasportati all'ospedale Maggiore, fortunatamente non hanno subito gravi conseguenze. 

In due rischiano di morire: il video dei soccorsi 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave lutto per Cesare Cremonini: morto il papà Giovanni

  • Lutto all'Alma Mater: morto a 94 anni Alfonso Traina, professore emerito, filologo e latinista

  • Funerale Giovanni Cremonini, in centinaia per l'ultimo saluto al babbo di Cesare

  • Piazzola sospesa per due giorni, gli ambulanti protestano

  • Incidente a Budrio: schianto tra auto alla Riccardina

  • Esce di casa e non torna, trovato di notte nel fiume

Torna su
BolognaToday è in caricamento