Salvini a Bologna: quattro contro-iniziative, al Paladozza rimozione auto e deviazioni al traffico

Zona off-limits l'area attorno al palazzetto. Dalle 16:30 alle 20:30 sono quattro gli eventi di protesta. Numero chiuso dentro il palazzo, libera affluenza fino a esaurimento posti

Complicata situazione da gestire oggi nell'area attorno al Paladozza. Il comizio di investitura della Lega per Lucia Borgonzoni vedrà questa sera dalle 20 una maxi ospitata del leader della Lega Matteo Salvini, con decine di pullman provenienti anche da fuori regione per offrire supporto al Carroccio bolognese. Secondo indiscrezioni di stampa, il leader della Lega potrebbe essere già nei pressi del Paladozza intorno alle 18, per una mini-conferenza stampa.

Del pari sono state annunciate quattro iniziative di protesta, due delle quali dovrebbero avvicinarsi all'area del palazzetto di Piazza Azzarita, delimitata da un perimetro di sicurezza delle forze dell'ordine. Previsto anche l'impiego di idranti e grate mobili, oltre al dispiegamento di circa 150 agenti.

Per l'evento sono state messe in campo misure di sicurezza rafforzate, misure che inevitabilmente andranno a impattare sulla circolazione stradale e sui parcheggi dei residenti. Per questo, la polizia locale ha emanato una serie di avvisi su chisura strade, rimozioni e deviazioni. Si inizia  a preparare l'are già dalle 13, con la rimozione dei mezzi:

Da metà pomeriggio scattano i divieti alla circolazione nell'area attorno al palazzetto -eccetto residenti- con le vie Riva Reno, Calori, Battistelli, Azzarita, Graziano Nannetti, Ercolani, Lenzi, Grimaldi:

Sempre dalle 16:30 diversi bus saranno deviati. Quanto alle manifestazioni di protesta, si inizia questa mattina davanti al tribunale con un presidio di Potere al Popolo relativo al processo agli imputati nel procedimento sull'assalto all'auto di Salvini nel 2014.

Questo pomeriggio invece alle 18:00 il concentramento del corteo di protesta "14N - Bologna non si Lega', promosso dai centri sociali cittadini, con il corteo che dopo essere partito da piazza San Francesco e aver attraversato via Marconi, si porterà nei pressi del Paladozza. Circa mezz'ora più tardi una biciclettata  partirà da porta Lame, chiamata dall'area anarchica più radicale. Infine, in piazza Maggiore l'evento '6000 sardine contro Salvini', presidio fisso sul Crescentone dove gli organizzatori proveranno a superare il numero di partecipanti del convegno leghista.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Bologna usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, previsioni per il fine settimana: tornano pioggia e neve

  • Cade dalle scale mentre scende dalla Torre Asinelli: soccorsi sul posto

  • Sardine, il 19 gennaio 6 ore di musica e riflessioni: ecco chi salirà sul palco di Piazza VIII agosto

  • Incidente a San Lazzaro: 20enne investito sulle strisce

  • Vuole offrire da bere agli 'amici': invece di ringraziarlo lo aggrediscono e lo rapinano

  • Lutto in città, se ne va la mitica 'Agnese delle cocomere'

Torna su
BolognaToday è in caricamento