San Giovanni in Persiceto, furto in abitazione: due giovani in manette

Sorpresi mentre tentavano di introdursi in un appartamento. Il 'colpo' è andato a monte, e i precedenti all'attivo dei due malintenzionati li hanno messi nei guai

Furto aggravato in concorso, ricettazione  e violazione di domicilio. Di questo dovranno rispondere due giovani cittadini rumeni arrestati dai carabinieri lo scorso martedì notte.

Un equipaggio del Nucleo Radiomobile era stato allertato dalla Centrale Operativa circa un tentativo di furto in atto in un’abitazione nel comune di San Giovanni in Persiceto.
Raggiunto il luogo, i militari si sono accorti della presenza di un individuo che tentava di nascondersi dietro un furgone parcheggiato all’altezza del cancello d’ingresso dello stabile. L’uomo è così stato fermato.
Dopo aver ricevuto informazioni utili sulla dinamica del furto dai proprietari dell’appartamento, i militari si sono messi alla ricerca del complice, sorpreso poco dopo mentre tentava di defilarsi.

Dagli accertamenti effettuati, è emerso che uno dei due giovani era già gravato da un mandato di arresto europeo, mentre l’altro era sottoposto alla misura dell’obbligo di dimora nel Comune di San Giovanni in Persiceto. Entrambi sono stati denunciati in stato di arresto ed associati presso la locale Casa Circondariale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ultraleggero precipitato ad Argelato: morto in ospedale il giovane pilota

  • Precipita con l'aereo, morto a 23 anni: chi era la vittima

  • Perdita d'acqua in via Indipendenza, negozi allagati e disagi al traffico | VIDEO - FOTO

  • Al Maggiore primo intervento al mondo di asportazione di colon e fegato eseguito con robot

  • Musica a tutto volume nel condominio, i carabinieri gli staccano la luce

  • Coronavirus, gli studiosi Unibo: "Potrebbe arrivare dal pangolino, trovati possibili farmaci"

Torna su
BolognaToday è in caricamento