San Giovanni Persiceto: tiene droga e contanti in casa, auto e scooter, blitz della Polizia

Finito in manette un 42enne. Le indagini partite da un precedente ritrovamento di droga nel reggiano. Sequestrati chili di droga e contanti

Aveva droga e contanti nascosti in casa, in auto e anche dentro lo scooter. Per questo, A.E. 42enne, è stato arrestato nelle prime ore del mattino di martedì a San Matteo della Decima, frazione di San Giovanni in Persiceto. La Polizia ha fatto irruzione nell'appartamento in cui risiedeva, trovando nel complesso diverse panette di hashish e oltre un etto di cocaina, oltre che decine di migliaia di euro in contanti.

L’indagine è stata avviata in seguito all’arresto, effettuato dalla Squadra Mobile di Reggio Emilia la settimana precedente, di un altro pusher, A.E.B. perché trovato in possesso all’interno della propria abitazione di 1 kg di Hashish suddiviso in dieci panetti. Dalla ricostruzione dei movimenti di quest’ultimo, gli operatori della 4 ° sezione contrasto al crimine diffuso della Squadra Mobile di Bologna sono riusciti a risalire a colui che poteva essere il fornitore e a individuarne l’abitazione a San Matteo della Decima.
Dopo un lungo appostamento volto ad avere conferma della presenza dell'uomo, cittadino marocchino, all'interno della casa, è scattato il blitz e la conseguente perquisizione.

Il 42enne dapprima ha cercato di negare lo svolgimento dell’attività illecita ma di fronte all’evidenza dei primi rinvenimenti di sostanza stupefacente si è ammutolito e ha consegnato ciò che occultava all’interno dell’abitazione ovvero più di 1 etto di cocaina suddivisa in 3 involucri, circa 5mila euro in contanti, un bilancino di precisione e svariato materiale per il confezionamento delle dosi negando di avere altro.

Gli operatori, non convinti della bontà di quanto affermato dall'uomo hanno esteso la perquisizione alla cantina e ai veicoli. L’impressione degli investigatori si è rivelata veritiera, infatti, nel vano portaoggetti dell’autovettura c’erano 10mila euro in contanti e nel vano sotto-sella dello scooter 2 chili e mezzo di Hashish suddivisi in 5 blocchi. Il 42enneora è in carcere, luogo ne quale il Gip, dopo aver convalidato l’arresto ha disposto l’applicazione della custodia cautelare nonché il sequestro preventivo dei 15mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, previsioni per il fine settimana: tornano pioggia e neve

  • Sardine, il 19 gennaio 6 ore di musica e riflessioni: ecco chi salirà sul palco di Piazza VIII agosto

  • Vuole offrire da bere agli 'amici': invece di ringraziarlo lo aggrediscono e lo rapinano

  • Incidente a Sasso: scontro camion-corriera, passeggeri bloccati vicino il bordo della rupe

  • Rapina la banca, poi confessa davanti al Giudice: “Mio figlio malato, la paga da operaio non basta”

  • Furto nella notte: ricco bottino dei ladri nell'azienda in fallimento

Torna su
BolognaToday è in caricamento