Persiceto, dà fuoco al garage dell'ex moglie: arrestato

Aveva già un obbligo di allontanamento e non l'ha rispettato: con questo gesto si è guadagnato le manette per mano dei Carabinieri

I Carabinieri di San Giovanni in Persiceto hanno arrestato un uomo di 60 anni per atti persecutori e danneggiamenti da incendio dopo che la sera dell'11 luglio è andato a casa della sua ex moglie per poi cospargere con un liquido infiammabile un box di legno e dargli fuoco.

Aveva già un obbligo di allontanamento dalla casa familiare e questo gesto gli ha aperto le porte del carcere. L'ex moglie ha 59 anni e sono entrambi italiani, delle zona di San Giovanni in Persiceto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, neve in arrivo sull'Appennino emiliano

  • Ripetitori e onde dei cellulari, lo studio del Ramazzini: "Tumori rari nelle cellule nervose"

  • Fuga di gas dalle cantine: 16 famiglie evacuate, traffico bloccato

  • Furto a San Lazzaro: "Sono entrati in pieno giorno e hanno fatto un disastro. Sono sconvolta"

  • Camion a fuoco lungo l'A1: due Vigili del Fuoco feriti dopo uno scoppio

  • Guidano un'auto rubata, fanno un incidente e scappano: hanno entrambi solo 14 anni

Torna su
BolognaToday è in caricamento