Persiceto, dà fuoco al garage dell'ex moglie: arrestato

Aveva già un obbligo di allontanamento e non l'ha rispettato: con questo gesto si è guadagnato le manette per mano dei Carabinieri

I Carabinieri di San Giovanni in Persiceto hanno arrestato un uomo di 60 anni per atti persecutori e danneggiamenti da incendio dopo che la sera dell'11 luglio è andato a casa della sua ex moglie per poi cospargere con un liquido infiammabile un box di legno e dargli fuoco.

Aveva già un obbligo di allontanamento dalla casa familiare e questo gesto gli ha aperto le porte del carcere. L'ex moglie ha 59 anni e sono entrambi italiani, delle zona di San Giovanni in Persiceto. 

Potrebbe interessarti

  • Casa: 6 modi per riutilizzare i fondi di caffè

  • Instagram senza più 'like': ecco cosa sta succedendo

  • Sentiero dei Bregoli: un itinerario spirituale

  • Eclissi lunare: conto alla rovescia, dove ammirare la luna rossa

I più letti della settimana

  • Incidente mortale bici-furgone: vittima un professore dell'Alma Mater

  • Incendio treno Frecciarossa: prende fuoco il pacco batterie, convogli evacuati

  • Sciopero nazionale trasporti 24 e 26 luglio: stop bus, treni e aerei

  • Incendio in stazione, fiamme al binario 17: evacuati 200 passeggeri alta velocità

  • Insegnante in vacanza in Abruzzo: ha un malore e annega in mare

  • E' leucemia acuta: a tre giorni dal ricovero Mihajlovich inizia la chemio

Torna su
BolognaToday è in caricamento