San Lazzaro: dà fuoco ai cassonetti, ripreso dalle telecamere

Gli agenti della Polizia Locale lo hanno riconosciuto e i Carabinieri lo hanno denunciato

Foto PL San Lazzaro

E' stato "acciuffato" il responsabile dell'incendio appiccato il 15 settembre scorso a San Lazzaro, in Piazza Trebbi. I Carabinieri hanno denunciato un 47enne originario di Nocera Inferiore, provincia di Salerno. 

A lanciare l'allarme erano stati alcuni residenti, e immediatamente sul posto erano arrivati i Vigili del Fuoco che avevano spento le fiamme di un cassonetto della carta, che si erano poi propagate alla campana del vetro. 

Gli agenti della Polizia Locale lo hanno in contrato e riconosciuto e i Carabinieri lo hanno denunciato: dalle immagini delle telecamere di videosorveglianza comunali, sono riusciti a identificare il salernitano che, dopo aver frugato all'interno, aveva appiccato il fuoco con un accendino, rimanendo per qualche minuto a osservare il rogo. 

L'anno scorso, nello stesso periodo, alcune isole ecologiche del centro erano state prese di mira da qualche piromane, tanto che il sindaco Isabella Conti aveva espresso pubblicamente la sua preoccupazione, dopo due incendi scoppiati nella notte, in via Repubblica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, previsioni per il fine settimana: tornano pioggia e neve

  • Sardine, il 19 gennaio 6 ore di musica e riflessioni: ecco chi salirà sul palco di Piazza VIII agosto

  • Vuole offrire da bere agli 'amici': invece di ringraziarlo lo aggrediscono e lo rapinano

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • Incidente a Sasso: scontro camion-corriera, passeggeri bloccati vicino il bordo della rupe

  • Rapina la banca, poi confessa davanti al Giudice: “Mio figlio malato, la paga da operaio non basta”

Torna su
BolognaToday è in caricamento