Truffatore seriale 'pericolo pubblico': in manette 45enne

Su di lui era stata disposta la misura della sorveglianza speciale, con divieti e obblighi

"Un vero e proprio pericolo sociale per l'economia e gli scambi commerciali". Così recita un passaggio del provvedimento con il quale il tribunale di Bologna ha comminato a un 35enne di Rovigo, ma residente a Sant'Agata Bolognese, la misura cautelare di sorveglianza speciale per cinque anni.

Sull'uomo gravano pesanti indizi riguardo a falsi contratti, assegni scoperti e diverse truffe, tanto da convincere il Tribunale a emetter eil provvedimento. L'altro giorno l'epilogo, quando l'uomo è stato arrestato dai Carabinieri di Adria proprio per la violazione della misura restrittiva.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Traffico illecito di rifiuti: scoperta una discarica abusiva a Budrio

  • Cronaca

    La mappa della criminalità a Bologna: "Reati zona per zona, monitorati da uno speciale database"

  • Cronaca

    Inseguimento a Santa Viola, volante blocca auto: tentata fuga fallita, un arresto

  • Cronaca

    Loiano, assalto alla Coop:rubata la cassaforte

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sulla via Emilia: morto a 26 anni Luca Trevisani

  • Rapina alla Coop di Loiano: fanno irruzione e portano via l'incasso

  • Anzola: fermano una prostituta e scoprono che è minorenne

  • Si masturba davanti ai bambini a scuola, maniaco seriale arrestato in flagranza

  • Molesta e picchia la collega sul posto di lavoro: in manette 57enne

  • Movimento nel garage condominio: trovata con borsone pieno di armi

Torna su
BolognaToday è in caricamento