Sant'Orsola: 36enne muore durante il parto, salva la bimba

Ieri si è proceduto a indurre il parto, ma alle 22.05 è stato necessario chiamare un rianimatore

E' morta a soli 36 anni nel reparto di Ostetricia del Policlinico di Sant’Orsola nel corso del parto. La donna, originaria del Bangladesh, per problemi di salute legati alla gravidanza, giunta alla 38a settimana era stata presa in carico dal Policlinico il 23 agosto e nella giornata di ieri si è proceduto a indurre il parto. Alle 22.05 è stato necessario chiamare un rianimatore, purtroppo per la donna non c'è stato nulla da fare. 

Il ginecologo ha fatto nascere la bambina che è stata ricoverata nel reparto di Neonatologia ed è in buone condizioni di salute. 

Il Policlinico fa sapere che sta procedendo a tutti gli approfondimenti e accertamenti previsti, trasferendo le comunicazioni agli organi competenti. La Direzione e il personale dell’Ostetricia "esprime il proprio dolore per l’accaduto e le più sentite condoglianze ai famigliari della donna", si legge nella nota. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese: cos'è, come si diffonde e come proteggersi

  • Elezioni Regionali Emilia-Romagna, i risultati: Bonaccini vince e va oltre il 50 per cento

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • People Mover, avvio il 7 marzo per la navetta veloce tra aeroporto e stazione

  • Regionali Emilia Romagna, le Sardine festeggiano e escono di scena: "Non siamo nati per stare sul palcoscenico. E' tempo di tornare alle nostre priorità"

Torna su
BolognaToday è in caricamento