Spaccia droga mentre è ai domiciliari, alla caviglia il braccialetto elettronico

La segnalazione partita dal viavai continuo nei pressi dell'abitazione

I carabinieri di San Ruffillo hanno arrestato un 50enne per spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo, cittadino albanese, si trovava sottoposto agli arresti domiciliari quando è finito in manette per aver venduto della cocaina a un 22enne italiano che era andato ad acquistarla nel suo appartamento situato nel Quartiere Savena.

Il 50enne, infatti, non potendo uscire da casa per via della misura restrittiva, controllata dal braccialetto elettronico, ricevuta di recente sempre per fatti di droga, aveva comunque proseguito la sua attività, spacciando la cocaina direttamente da casa. La scoperta è stata fatta grazie a un’attività info-investigativa dei Carabinieri in collaborazione con alcuni cittadini del posto che avevano segnalato ai militari la presenza di persone sospette nelle strade della zona.

Il 22enne, identificato nei pressi dell’abitazione dell'arrestato, è stato segnalato alla Prefettura di Bologna per uso personale di sostanze stupefacenti, mentre lo spacciatore, sottoposto a una perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di alcuni grammi di cocaina, del materiale idoneo al taglio e al confezionamento della stessa e quasi 8mila euro in contanti, suddivisi in banconote di vario taglio.

La sostanza stupefacente è stata sequestrata e sottoposta agli accertamenti dei Carabinieri del Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti del Comando Provinciale di Bologna. Su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna, lo spacciatore è rimasto agli arresti domiciliari, in attesa di essere comparire in Tribunale per l’udienza di convalida dell’arresto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • People Mover, avvio il 7 marzo per la navetta veloce tra aeroporto e stazione

  • SPECIALE | Elezioni regionali Emilia Romagna 2020: dalle interviste ai candidati a tutte le info utili al voto

  • Rapina la banca, poi confessa davanti al Giudice: “Mio figlio malato, la paga da operaio non basta”

  • "Evasione fiscale da 140 milioni di euro": Maxi sequestro della Finanza, anche auto storiche di lusso

  • Avvelenato e lasciato nel parcheggio va in coma e muore dopo 2 giorni: fermati due coniugi

Torna su
BolognaToday è in caricamento