Sciopero nazionale 27 settembre: si ferma l'amministrazione pubblica

Potrebbero verificarsi rallentamenti e/o disservizi

Venerdì 27 settembre anche le amministrazioni pubbliche si fermeranno per l'intera giornata. Lo sciopero, indetto dalle associazioni sindacali U.S.B. e U.S.I., interesserà tutto il personale a tempo indeterminato e determinato, con contratti precari e atipici, di tutti i comparti pubblici e privati, compresi scuola e università e le categorie del lavoro privato e cooperativo.

Potrebbero verificarsi rallentamenti e/o disservizi nelle attività dell'Amministrazione comunale, compresi i servizi scolastici.

L’effettuazione dello sciopero comporterà il rispetto degli accordi sulle norme di garanzia per il funzionamento dei servizi pubblici essenziali sottoscritti tra l’Amministrazione Comunale e le Organizzazioni Sindacali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus fase 3 | Fiere, congressi, vacanze di gruppo e viaggi in auto: Bonaccini sigla nuova ordinanza

  • Offerte lavoro Bologna fisso mensile

  • Come pulire e disinfettare i condizionatori: trucchi e consigli

  • Incidente sulla A1: scontro camion-furgone, due morti

  • Focolai covid a Bologna: l'attenzione si sposta all' ex hub di via Mattei

  • Tragedia in Romagna: perde l'equilibrio e sbatte contro la roccia, morta studentessa dell'Alma Mater

Torna su
BolognaToday è in caricamento