Sciopero nazionale 27 settembre: si ferma l'amministrazione pubblica

Potrebbero verificarsi rallentamenti e/o disservizi

Venerdì 27 settembre anche le amministrazioni pubbliche si fermeranno per l'intera giornata. Lo sciopero, indetto dalle associazioni sindacali U.S.B. e U.S.I., interesserà tutto il personale a tempo indeterminato e determinato, con contratti precari e atipici, di tutti i comparti pubblici e privati, compresi scuola e università e le categorie del lavoro privato e cooperativo.

Potrebbero verificarsi rallentamenti e/o disservizi nelle attività dell'Amministrazione comunale, compresi i servizi scolastici.

L’effettuazione dello sciopero comporterà il rispetto degli accordi sulle norme di garanzia per il funzionamento dei servizi pubblici essenziali sottoscritti tra l’Amministrazione Comunale e le Organizzazioni Sindacali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: fermato treno a San Ruffillo. Era un falso allarme

  • Coronavirus, sotto osservazione due persone in Emilia: le analisi al Sant'Orsola

  • Diodato canta a sorpresa "Fai rumore" sotto i portici di via Oberdan

  • "Appropriazione indebita": sequestrati 100 immobili a Bologna

  • Grande Fratello Vip, la confessione di Andrea Montovoli: "Sono stato in carcere"

  • Incidente sulla A13: camion esce di strada e "disperde" centinaia di stecche di sigarette di contrabbando

Torna su
BolognaToday è in caricamento