Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Caricamento in corso...
Caricamento dello spot...

Sciopero Grant, a Bentivoglio 14 lavoratrici a rischio: 'Dateci la cassa integrazione'

L'azienda ha avviato una procedura di licenziamento collettivo, tavolo aperto con la Cgil che pronta a scioperare ancora

 

Le dipendenti della Grant di Bentivoglio, azienda dell’abbigliamento di lusso per bambini, in sciopero per 8 ore, con presidio davanti ai cancelli di via Mazzini.

“La direzione ha avviato un mese fa la procedura di licenziamento collettivo per 14 lavoratrici, che nella prima fase sindacale si è conclusa con un mancato accordo”, spiega una nota della Filctem Cgil territoriale.

"Le lavoratrici richiedono alla proprietà e alle istituzioni di creare le condizioni per attivare la cassa integrazione straordinaria come strumento indispensabile, insieme al piano industriale, per il rilancio dell'attività e il mantenimento dell’occupazione”.

La procedura di licenziamento collettivo è stata avviata in seguito all'istanza di concordato in bianco presentata in luglio. A rischiare il posto sono in 14, tutte donne, su 29.

L'azienda motiva i licenziamenti con una crisi che va avanti da anni: dal 2012 al 2017, infatti, le entrate sono diminuite di circa il 60 per cento. A motivare le difficoltà, il restringersi del mercato interno e la crisi internazionale del settore, soprattutto del mercato russo (il più importante per la Grant), aggravato dalle sanzioni economiche al Paese.

Potrebbe Interessarti

Torna su
BolognaToday è in caricamento