Tafferugli al Paladozza tra tifosi Fortitudo e Venezia: otto daspo fino a cinque anni

Arrivano i provvedimenti per cinque ultras biancoblu e tre ospiti. In un caso un 49enne aveva appena scontato un altro provvedimento di allontanamento

Otto daspo per altrettanti tifosi sono stati notificati dalla polizia, in merito ai tafferugli del 29 settembre scorso a margine della partita di basket tra Fortitudo e Venezia. Allontanati dagli stadi cinque supporter biancoblu, tutti appartenenti al gruppo 'Since 1989' assieme a tre ultras veneziani. Secondo quanto ricostruito dalle immagini di sorveglianza passate al setaccio dalla Digos, i tafferugli sarebbero scoppiati alla fine della partita, con la Effe vittoriosa per 89 a 82 sugli ospiti.

Mentre gli ultras veneziani stavano risalendo in pullman da uno degli ingressi dedicati, in dieci della Effe sono sbucati dall'angolo travisati. I due gruppi sono venuti a contatto e sono volate cinghiate, pugni e anche una transenna. Il battaglione mobile dei carabinieri è arrivato dopo pochi secondi e ha messo subito fine all'assalto.

Ora sono arrivati i provvedimenti: dalla parte Fortitudo, cinque tifosi tra i 22 e i 49 anni sono stati denunciati anche per travisamento durante manifestazioni sportive. Due di loro hanno ricevuto i Daspo con la pena massima, ovvero cinque anni lontano dalle manifestazioni sportive. In un caso il supporter colpito aveva finito da poco di scontare un provvedimento analogo di un anno.

Daspo anche per i tre ultras ospiti, sempre tra i 21 e i 49 anni: due anni per due di loro, mentre al terzo un anno di allontanamento. Per tutti infine è scattata la denuncia per rissa. Per nessuno è risultato referto medico sulle lesioni riportate dopo lo scontro fisico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sente rumori sospetti in casa e spara, ucciso un uomo

  • Lega: "A Bologna party universitario blasfemo, intervenga il Rettore"

  • Scossa di terremoto nella notte, avvertita anche nell'Appennino bolognese

  • Incidente a Casalecchio: pedone investito all'incrocio

  • Terremoto Toscana: riaperto traffico treni AV e regionali, ci sono ritardi

  • E' Natale, a spasso per Bologna: le vetrine più originali

Torna su
BolognaToday è in caricamento