Da lunedì nuovo "occhio" anti violazioni della strada

Arriva il quarto mezzo dotato della tecnologia 'Scout', il sistema di video-rilevazione delle violazioni al Codice della strada in materia di divieti di sosta e fermata

Entrerà in funzione lunedì a Bologna il quarto mezzo dotato della tecnologia 'Scout', il sistema di video-rilevazione delle violazioni al Codice della strada in materia di divieti di sosta e fermata. Il nuovo dispositivo, che si aggiunge ai tre impiegati quotidianamente dalla Polizia Municipale (il primo dal 2008, gli altri due rispettivamente da settembre e novembre 2012), sarà per la prima volta utilizzato direttamente da Tper, che lo gestirà a bordo di un proprio veicolo, con l'obiettivo prioritario di tenere liberi dalla sosta impropria gli itinerari più importanti del trasporto pubblico sia in centro storico che in periferia, in coordinamento con la stessa Polizia Municipale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid -19: dove e come fare il test sierologico a Bologna

  • Coronavirus, bollettino 29 maggio Bologna e provincia: la situazione comune per comune

  • Bonus bici elettriche e monopattini: chi può chiedere i 500 euro

  • Coronavirus, bollettino Emilia Romagna: +24 casi e ancora 8 decessi

  • Mercurio dà spettacolo: come e quando osservarlo a occhio nudo

  • Coronavirus, bollettino Emilia-Romagna: +38 casi, 24 trovati tramite screening

Torna su
BolognaToday è in caricamento