Domani l'addio a padre Sergio Livi, priore delle 'Sette Chiese'

Il commiato di Bologna per la scomparsa del sacerdote domani amttina nella 'sua' Basilica di Santo Stefano. La salma verrà esposta nella Basilica dalle ore 8 alle ore 9.30

Don Sergio Livi, priore della basilica di Santo Stefano, si è spento martedì scorso, dopo una lunga malattia. "Il vuoto lasciato è incolmabile ma la certezza che incontrerà il suo, il nostro Salvatore, è incrollabile.“Quella di padre Sergio è stata una presenza costante e discreta nella recente storia bolognese”, così la comunità Benedettina nel darne nota.

Padre Sergio, origini abruzzesi, classe 1943, a soli 13 anni entrò nella Congregazione del monastero benedettino olivetano di Camogli. Giunse a Bologna quaranta anni fa e per trenta ha ricoperto il ruolo di priore della comunità monastica di Santo Stefano e quello di Rettore della Basilica Santuario di Santo Stefano.

Domani le esequie, alle ore 10, nella Basilica di Santo Stefano. La salma verrà esposta (sempre venerdì 25) nella Basilica dalle ore 8 alle ore 9.30.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, neve in arrivo sull'Appennino emiliano

  • Maltempo: allagamenti e smottamenti, fiumi esondati e oltre 200 persone evacuate

  • In Piazza Maggiore migliaia di Sardine vs Lega | FOTO e VIDEO

  • Truffa dei bancomat, continua il raggiro del 'finto accredito'

  • Pizza Awards: anche una bolognese premiata agli Oscar della pizza

  • Pene rotto sul set di un film porno. Siffredi "Punture per 'durare' solo sotto tutela medica"

Torna su
BolognaToday è in caricamento