Sicurezza, reati a Bologna ancora in calo: Due Torri seconde in Regione

Il dato in linea con la flessione costante che si è registrata negli ultimi anni

Reati ancora in calo a Bologna. Secondo l'ultimo aggiornamento sicurezza diffuso dal Viminale relativo al primo trimestre del 2019, rispetto allo stesso periodo del 2018 i reati nell'area metropolitana di Bologna registrano una flessione del 12,8 per cento. Nel comunicato regionale diffuso dal ministero dell'Interno non sono dati i numeri assoluti dei delitti denunciati alle forze di Polizia, ma la flessione percentuale è in linea con l'andamento registrato anche negli anni precedenti (qui il report 2018 e 2017). 

Oltre al numero dei reati denunciati, il documento regionale del Viminale illustra la situazione per quanto riguarda l'accoglienza stranieri: "Si riducono -si legge nella nota- anche gli stranieri ospiti delle strutture di accoglienza. In tutta la regione erano 12.743 al 13 maggio 2018, diventati 10.570 al 13 maggio 2019 (-17,05%): a Bologna -3,98%,  -26,61% a Ferrara, -22,42% a Forlì Cesena,  -12,46%  a Modena, -21,90% a Parma, -25,19% a Piacenza, -20,24% a Ravenna, -13,63% a Reggio Emilia, -27,09% a Rimini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid -19: dove e come fare il test sierologico a Bologna

  • Riaprono i confini, controlli serrati in autostrada: maxi-sequestro di Vespe rubate in A1

  • Pianoro, tragico incidente lungo la Futa: morto un giovane motociclista

  • Tragedia a Loiano: travolto da un tronco, muore a 43 anni

  • Maxi rissa in Piazza Verdi, volano pugni e bottiglie: "Un inferno mai visto prima"

  • Debiti e tasse non pagate: sequestrato storico ristorante, coniugi agli arresti

Torna su
BolognaToday è in caricamento