Gruppi Whatsapp di vicinato per la sicurezza al Navile, strada ancora in salita

Incontro ieri sera al Centofiori, da Medicina un esempio di come potrebbero funzionare: 'Prima la segnalazione ai Carabineri, poi il messaggino per allertare i vicini'. Il quartiere: 'E' ancora presto, si rischia allarmismo dannoso'

Prima la segnalazione alle forze dell'ordine, poi un messaggio per allertare i vicini di attegiamenti sospetti e presenze poco raccomandabili nelle pertinenze delle proprie case. E' questa, a grandi linee, l'architettura del gruppo Whatsapp di vicinato per la sicurezza a Medicina, un esempio di come potrebbe essere declinata l'esperienza, in cantiere da più di un anno a Bologna, ancora non messa in funzione nel quartiere Navile.

Se ne è parlato ieri in un incontro alla sala Centofiori, in via Gorki, organizzato dalla senatrice grillina Michela Montevecchi. UN evento 'di partito' che però ha raccolto la partecipazione della presidenza di quartiere. L'evento è stato anche occasione per fare il punto sulla situazione: 

Screenshot (251)-2

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Prima persona sospetta il presidente del quartiere!

  • Persone sospette? In BOLOGNINA occorrerebbero 100 ore al giorno X segnalarle tutte!!

  • Non so se sarà un esperimento utile o meno, ma è un tentativo e come tale, va sostenuto ed incentivato. Invece che succede? Il quartiere si dimostra contrario, crea “allarmismo”!!!! Ma come ragionano questi politicanti del quartierino? Il pensiero della sinistra è sempre incentrato sul silenzio del popolino, zitti tutti e lasciateci fare... Mamma mia che ottusità...

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Incidente a Ozzano: auto cappotta e finisce in bilico su un bidone

  • Attualità

    Botteghe che hanno fatto la storia di Bologna: "Qui si faceva la barba Carducci"

  • Cronaca

    Film 'Mio fratello rincorre i dinosauri': set a Pieve di Cento, modifiche alla viabilità

  • Cronaca

    Incidente mortale Giacomo Venturi: 'Fu omicidio colposo', arriva la condanna

I più letti della settimana

  • Jessica, Miss escort 2018: “Così ho scelto di fare questo mestiere”

  • Atterraggio d'emergenza al Marconi: i voli cancellati

  • Atterraggio di emergenza al Marconi: aeroporto chiuso

  • Lavoro, l'Aeroporto Marconi cerca addetti alla sicurezza

  • 28enne morto in casa in via Zamboni: indagano i Carabinieri

  • Arcoveggio, trovato morto con la gola squarciata: si indaga ancora

Torna su
BolognaToday è in caricamento